-->

Mientras Duermes - Bed Time



Regia: Jaume Balaguerò


MIENTRAS DUERMES
(Bed Time


INTRO

Mientras Duermes o (Bed Time) è una pellicola dal genere thriller del 2011, della durata di 102 minuti e diretta dal regista spagnolo Jaume Balagueró. Tra i suoi film ricordo La Settima Musa e la saga di Rec, Rec 2 e Rec 4 - Apocalypse.

Scream


Regia: Wes Craven


FILM: Scream
REGISTA: Wes Craven
ANNO: 1996
DURATA: 111 min


TRAMA

La madre della giovane Sidney è stata uccisa da uno spietato serial killer. Anni dopo l'incubo torna a bussare alle porte dei cittadini di Woodsboro: uno psicopatico che

Il Più Bel Gioco della mia Vita


Regia: Bill Paxton

Titolo: Il Più Bel Gioco della mia Vita
Titolo Originale: The Greatest Game Ever Played
Anno: 2005
Genere: Drammatico/Sportivo
Durata: 115 minuti.
Regista: Bill Paxton
Soggetto: “The Greatest Game Ever Played” di Mark Frost (inedito in Italia). 

Cast: Shia LaBeouf, Stephen Dillane, Josh Flitter, Elias Koteas, Marnie McPhail, Peyton List, Jonathan Higgins, Stephen Marcus, Peter Firth, Luke Askew, Justin Ashforth, Len Cariou, Robin Wilcock, Michael Weaver, Nicolas Wright, Timothy W. Peper.


RECENSIONE:

Trama: “La storia narra di Francis Ouimet, un ragazzo di umili origini,

Rosario Alcollo - Che Gran Figura Di Nerd!




Autore: Karl Mirabelli 


TITOLO: Che Gran Figura Di Nerd

Un’opera prima divertente, con l’aria più di una raccolta di racconti che di un romanzo vero e proprio, per quanto breve.

Anzi, la prima impressione è quasi di una serie di articoli di blog accomunati dal tema della vita dell’universitario, in questo caso di ingegneria ma, a parte qualche

Megalodon (2018)


Regia: Sergey A.


TRAMA: Un antico squalo gigante chiamato "Megalodon" (o "Mega condom" come lo chiamano nel film) rinasce dal ghiaccio in cui era stato ibernato milioni di anni prima e ora vuole uccidere tutti. Il massacro ha inizio. 

Il Filo Del Rasoio


Autore: W.Somerset Maugham

Vite, che prendono diverse direzioni, che ogni tanto s'incrociano per brevi ed effimeri saluti, per condividere pranzi sontuosi e divincolarsi con la velocità di un lampo per inseguire i propri interessi. Un puzzle di scelte e valori contrastanti ricomposto grazie ai ricordi di Maugham che ne è stato partecipe.

Spettatore dunque di un mondo composto da una parte dal grande amico​ Elliott Templeton, la nipote Isabel, il "porto sicuro" Gray Maturin, sostenitori di valori

The Lighthouse


Regia: Robert Eggers


Trama

Ephraim Winslow si reca su un'isola remota, al largo delle coste del New England, per lavorare un mese come guardiano del faro sotto la supervisione dell'anziano e irascibile custode Thomas Wake.

Creepypasta




AUTORI VARI

Oggi altro volume della Neropress, anche questo tra i volumi che trovate sul loro sito in download gratuito fino al 31.05.2020, e questa volta parliamo di Creepypasta, una raccolta di sette storie. 

Questo volume mi è piaciuto molto molto di più di True Halloween ma

Princess Mononoke


Regia: Hayao Miyazaki


Princess Mononoke è un film d'animazione giapponese scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli nel 1997. 

Vincitore di numerosi premi, dopo Titanic, fu il film col maggiore incasso nelle sale giapponesi. 

SINOSSI 

Ashitaka è un giovane guerriero della dinastia Emishi, che dopo aver ucciso un enorme cinghiale tramutatosi in demone per impedirgli di entrare nel suo villaggio, viene

Lo Scrittore Solitario





TITOLO: Lo scrittore solitario
AUTORE: Nicola Ianuale
GENERE: Narrativa


TRAMA

Lo scrittore solitario è la storia di Daniele Serpico, detto “Dan”, diciassettenne malato d’apatia, e di William Esposito, talentuoso scrittore emergente, le cui esperienze sono legate da un fil rouge più forte di quanto essi immaginano.
Il primo incontra il secondo in una fase anarchica della sua

San Babila Ore 20 - Un Delitto Inutile


Regia: Carlo Lizzani


INTRODUZIONE 

45 anni fa, proprio oggi 25 maggio, veniva ucciso, a Milano, in Piazza San Babila, all’angolo con Via Mascagni, Alberto Brasili.

Proprio Alberto e il suo omicidio sono stati l’ispirazione per il film “San Babila ore 20: un delitto inutile”, di Carlo Lizzani, che uscì l’anno successivo la sua morte, nel 1976.

La recensione del film la troverete dopo questo mio articolo e porta

Il Cerchio Della Luce, I Quattro Fronti


Autore: Simone Gambineri e Aligi Pezzatini

Nel mondo di Saresia, la potente tecnologia fondata sui Bios rende la vita della gente tranquilla e pacifica; tuttavia il Bios ribelle Nocturnis si risveglia pronto a distruggere con le sue Ombre tutto ciò che è stato creato. A difesa dell'umanità si erge il Cerchio della Luce. Ciascun Fronte addestra il proprio campione, che si unirà al Bios e al suo immenso potere. Ce la faranno a sconfiggere il BUIO?

Dracula di Bram Stoker


Regia: Francis Ford Coppola


Francis Ford Coppola dirige una originale e visionaria rivisitazione di un classico dei classici di Bram Stoker, ovvero Dracula. Interpretato da un bravissimo Gary Oldman molto in parte, scopriamo un conte raffinato ed inquietante. 

Costantinopoli, 1462. In seguito alla tragica scomparsa

Arancia Meccanica


Regia: Stanley Kubrick

ARANCIA MECCANICA

-----

INTRO

Arancia meccanica (A Clockwork Orange) è un film del 1971 diretto da Stanley Kubrick della durata di 136 minuti e dal genere drammatico/grottesco/fantascienza.

Avere E Non Avere


Autore: Ernest Hemingway 

Avere E Non Avere

In tre racconti scritti in momenti diversi della propria via, Hemingway riesce a dare corpo e anima a un’esistenza (quella del protagonista Harry Morgan) e a sistemare un romanzo fatto di eterogenee ispirazioni.


Avere E Non Avere non è tra i romanzi più famosi di Hemingway, almeno non qui in Italia, ma è forse tra le opere più ricche di significati e di stile firmate dal grande romanziere.

Si tratta di un romanzo sociale e storico, una storia di guerra, contrabbando e pesca, di birre messe in fresco, di sole cocente e profumi caraibici. Tutto parte da un sopruso, consumatosi a L’Avana. Morgan accompagna in barca un ricco americano, per fargli pescare un pesce spada. Il turista però è un irrispettoso. Vuole fare di testa sua, e con una serie di manovre spericolate riesce a perdere il pesce pescato da Morgan (vi ricorda qualcosa?) e poi a distruggergli l’imbarcazione. E come se niente fosse, il tipo scappa poi da Cuba senza rimborsare il povero Morgan.



Per recuperare il protagonista è poi costretto a riciclarsi come scafista. Porta dei cinesi da Cuba agli Stati Uniti, si macchia anche di omicidio. In poche pagine il suo personaggio si è trasformato. Tutte le ingiustizie subite lo hanno mutato in un disperato pronto a tutto.

Da qui in poi l’avventura si trasferisce negli Stati Uniti e si tinge di atmosfera da noir. Morgan diventa un contrabbandiere, un ladro, un traditore…

La prosa di Hemingway è qui come una lama ben affilata. Urgente, incisiva e feroce. Il suo stile è coerente e continuo. Ogni periodo è composto da due, massimo tre frasi brevi. Tutto teso secondo la poetica narratologica messa a punto dall’autore. Quindi, anche se i racconti che compongono il romanzo sono stati stesi in periodi diversi, dal punto di vista formale non si nota alcuna cesura.

Le differenze sono nel tono e nella profondità critica con cui l’autore dà voce all’umanità dei suoi personaggi. I tre racconti corrispondono a molteplici punti di vista e a zoom su diverse sfaccettature della psiche. 

All’inizio, Hemingway sembra assai più tenero con Harry Morgan, lo disegna come una pura vittima che deve trovare il coraggio di ribellarsi alle ingiustizie che è costretto a subire. Nei racconti differenti Harry mostra maggiore ipocrisia e un lato oscuro sempre più invadente. A parte tutto, il protagonista non perde mai una sua morale di fondo. Anche quando sembra attardarsi in episodi spietati, Harry sa distinguere il bene dal male, sa dare valore all’amicizia e sa avere pietà per chi sta peggio di lui. 

È un uomo che sa farsi amare. 

Ed è infatti l’amore uno dei temi più importanti dell’ultima parte del romanzo.

Buona lettura,

Carlo Visone

Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Il Suggeritore


Autore: Donato Carrisi

Dopo aver iniziato partendo dal fondo, col il valido (anche se non eccellente) La Casa delle Voci, mi è parso doveroso saltare indietro come i gamberi al romanzo di esordio di Donato Carrisi, Il Suggeritore, un lavoro osannato dagli appassionati e di cui si sente ancora oggi parlare.

Zero Zero Zero



Titolo: Zero Zero Zero

Sceneggiatori: Leonardo Fasoli, Mauricio Katz, Stefano Sollima, Max Hurwitz, Maddalena Ravagli 

Zero Zero Zero è una serie tv tratta dall'omonimo romanzo di Roberto Saviano sul traffico internazionale di cocaina. 

La storia segue tre diramazioni principali, che spesso si incontrano e scontrano tra loro: quella dei compratori, quella dei venditori e quella degli intermediari. La storia gira

Irrational Man


Regia: Woody Allen


IRRATIONAL MAN (Woody Allen)


Irrational Man non è un film perfetto, ma nella sua imperfezione sintetizza le cifre stilistiche del genere commedia che il cineasta newyorkese ha rincorso dopo la sua fase demenziale. 

La commedia thriller/ giallo di seduzione e tradimenti che Allen abbraccerà a fine anni 80' in poi (Crimini e Misfatti, Misterioso omicidio a Manhattan, Match Point, Sogni e Delitti, Scoop, Magic in the Moonlight), si unisce perfettamente , in Irrational Man, con il cinico esistenzialismo nevrotico e filosofico-egocentrico, carattere permanente della svolta bergamiana iniziata con Annie Hall.

Fame


Autore: Knut Hamsun 

-Ecco ridevate smoderatamente - Davvero? Eh sì, a quei tempi ridevo molto

-Adesso non più? -Oh si, anche adesso. È così bello vivere.

Fame racconta la storia di uno scrittore molto povero, il quale

Scanners


Regia: David Cronenberg


È passato molto tempo dall’ultima visione di Scanners, film di Cronenberg dei primi anni ’80, appena successivo a The Brood , per cui il rewatch era quasi d’obbligo.

Dai suoi film precedenti, il regista canadese continua a prendere spunto per dare vita alle tematiche a lui più care, inserendo già qui alcune componenti che lo faranno

Fantasmi. Una Storia Di Paura


Autore: Lisa Morton

Fantasmi. Una storia di paura

Mi piacciono moltissimo i libri che analizzano, in tutte le sfumature possibili, un aspetto o un personaggio. L’anno scorso era stato così col volume Storia Del Buio di Nina Edwards  e quest’anno grazie a Fantasmi, Una Storia Di Paura di Lisa Morton (entrambi per Il Saggiatore).

Così come era stato per l’oscurità, i fantasmi vengono raccontati dalla Morton in ogni loro aspetto. Come la concezione di “spettro” sia cambiata nelle varie

Verotika


Regia: Glenn Danzig


Beh che dire, nonostante il COVID e tutto il resto, in queste ultime settimane ho visto molto poco horror e, anche se le ultime due opere che ho guardato hanno il nome di Shirome e A Record of Sweet Murder (che consiglio, anche se il primo mi ha fatto cagare), non ho trovato tutta questa voglia di scriverne. Almeno per ora.

Per Chi Vive Sulle Tartarughe


Autore: Leonardo Mercandante

Per chi vive sulle tartarughe

TRAMA


"Com'è fatto il mondo?" Le risposte di un bambino diventano un universo popolato da strani animali, umani magici, tartarughe e altri animali parlanti. Dino ha cinque anni e va alla scuola materna. Ha un'amica di nome Greta, un pappagallo di peluche come confidente, più di una maestra imbrogliona e due genitori che non vanno molto d'accordo. 

Tre Cadaveri


Autore: Raffaele  Malavasi

Fino a poco tempo fa, confesso di non aver mai sentito parlare di Raffaele Malavasi e, se non fosse stato per una zelante commessa che mi ha quasi obbligato a comprare Tre Cadaveri, avrei probabilmente continuato ad ignorarne l’esistenza. 

E avrei fatto male perché, se le premesse sono quelle viste in questo thriller (credo di esordio), ritengo che il futuro possa essere roseo per lo scrittore genovese. 

E mi piace sottolineare la parola genovese, perché è stato proprio uno

Unorthodox


Ideatore: Anna Winger e Alexa Karolinski

UNORTHODOX

Una miniserie Netflix, una storia di emancipazione che ci fa scoprire qualcosa di più su una minoranza religiosa, gli ebrei chassidici. 


TRAMA

Esty ha 19 anni, è sposata e appartiene alla comunità chassidica di Williamsburg, a New York. Una mattina, senza dire nulla a nessuno e con soltanto pochi spicci,

Schindler's List - La lista di Schindler


Regia: Steven Spielberg

...chiunque salva una vita salva il mondo intero....

INTRO

Schindler's List - La lista di Schindler

È un film del 1993 diretto da Steven Spielberg della durata di 195 minuti, dal genere biografico/storico/drammatico interpretato da Liam Neeson, Ben Kingsley e Ralph Fiennes. Dedicato al tema della Shoah (Olocausto e genocidio di cui furono responsabili le autorità della Germania nazista e i loro alleati nei confronti degli ebrei d'Europa

Pure Neon


Regia: Lorenzo Siffredi


NOTA DELLA REDAZIONE: per la prima volta Recensissimo.com pubblicherà la recensione di una pellicola vietata ai minori; anzi, per essere corretti, una pellicola porno. Questo perché abbiamo sempre dato la completa disponibilità dei nostri spazi a chiunque li avesse richiesti e non abbiamo nessun pregiudizio verso questo mondo tale da censurare una semplice opinione su un prodotto o creazione, qualunque essa sia.

Il Castello Errante Di Howl


Regia: Hayao Miyazaki


Il Castello Errante Di Howl è un film d'animazione giapponese del 2004, scritto e diretto da Hayao Miyazaki, prodotto dallo Studio Ghibli e basato sull'omonimo romanzo fantasy di Diana Wynne Jones. 

Narra la storia di Sophie che lavora in un negozio di cappelli, una ragazza poco curante del suo aspetto fisico, tanto da pensare di non essere per niente attraente.

Jesusalém - L’Altro Lato del Mondo


Autore: Mia Couto
L’Altro Lato del Mondo

Jesusalém è una riserva abbandonata, uno stato mentale, violenza su ricordi ed esistenze, è assenza, privazione, allontanamento, estraniazione. 

A Jesusalém si annega rabbia, si accordano silenzi, si resetta il passato per rinascere con nomi nuovi. Jesusalém è fuga dalla società, amplificazione della natura,

Rocketman


Regia: Dexter Fletcher
Rocketman

Non è quasi mai semplice realizzare un biopic senza incorrere nel rischio di essere troppo ridondanti e didascalici. Quasi. Ma non in questo caso. Perché Rocketman è riuscito laddove, per fare un esempio, Bohemian Rhapsody  ha purtroppo fallito.

Il Mondo Perduto - Jurassic Park


Regia: Steven Spielberg

Il Mondo Perduto - Jurassic Park

Il Mondo Perduto – Jurassic Park è uno dei film che ancora oggi dividono di più i fan del franchising, come è accaduto negli ultimi anni per Jurassic World  e Jurassic World – Il Regno Distrutto 

Il film fu accolto non molto positivamente dalla critica a

The Voices


Regia: Marjane Satrapi

The Voices

Gran bella scoperta, un film che, seppur vantando una trama intrigante che stimola la visione, non prometteva troppo bene, e che invece risulta dare una bella sferzata di originalità al panorama attuale.

Marjane Satrapi, dopo il successo avuto con Persepolis e il successivo

La Rosa Bianca Di Serpente: L'inizio Della Maledizione


Autore: Greta Guerrieri

Anche il più banale degli incontri, può non essere casuale. Lais ed Etka passeranno da due perfetti estranei ad essere legati entrambi da un pericoloso vincolo maledetto. Perché il male è sempre in agguato e solamente il bene può fermarlo.

Hollywood


Regia: Ryan Murphy, Ian Brennan


HOLLYWOOD 

What if you could rewrite the story?

Amanti del cinema e non, dal primo maggio 2020 Netflix ha rilasciato la miniserie prodotta da Ryan Murphy e Ian Brennan, Hollywood.

Se Tarantino rappresenta, ormai, un marchio di fabbrica del mondo

Coma


Regia: Argunov Nikita

COMA

Raramente mi capita di vedere film russi, non so spiegarmi la ragione, ma è così!
Probabilmente mi son perso molti bei film che meritavano sicuramente la mia attenzione.
Faccio questa riflessione dopo essermi imbattuto in questa nuova pellicola intitolata Coma, diretta da Nikita Argunov (che... chi cazzo l’aveva mai sentito nominare);

Beh, sarò sincero, è un film decisamente degno di considerazione.

Trama: il nostro giovane protagonista si risveglia nella sua stanza con di fronte il plastico della città che ha creato. Passati appena pochi minuti, si accorge che il luogo che lui vede si sta materializzando e completando sotto i suoi occhi, in preda al panico esce di casa per ritrovarsi di fronte ad una visione surreale, interi edifici si stanno materializzando intorno a lui, non soltanto in senso verticale, ma in ogni tipo di direzione nello spazio intorno a se; le strade gli passano sopra la testa, le prospettive si mischiano fra di loro in un'architettura fantastica; realizza di non trovarsi nel mondo reale, ma allora dove?  
Non ricordandosi nulla e completamente spaesato dal paesaggio che lo circonda, viene soccorso da una squadra che gli evita di fare una brutta fine. La stessa gli fornirà parte delle risposte che cerca: lui è in coma. Tutte le persone che finiscono in coma arrivano in quel mondo parallelo che animano e costruiscono con parte dei loro ricordi.

Interessante vero? e questo è solo il principio.


Non mi dilungo oltre per non rivelare parti della storia che va goduta e vissuta sullo schermo in tempo reale.

Nella pellicola Coma, la CGI si spreca, come avrete ben capito, il mondo surreale ricreato da quei maledetti nerd che stanno ore ed ore a programmare luoghi fantastici al pc è veramente affascinante.
Le scene d’azione sono eccezionali e curate nei particolari e fanno invidia a pellicole come Matrix o gli Avengers, la regia superba, gli attori fanno il loro dovere.

Vi assicuro che vi piacerà tantissimo, azione e fantascienza si mischiano perfettamente in un cocktail che vi delizierà gli occhi e l’animo. Come in molti altri casi vi consiglio di NON guardare il trailer (dovrebbero essere aboliti per legge); la locandina in alto parla da sola.

Qui il film

Giudizio: 8

Buona visione.

Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Upload


Ideatore: Greg Daniels


UPLOAD

Upload è la nuovissima serie tv di casa Amazon Prime con una prima stagione di 10 episodi, e per fortuna già rinnovata per una seconda stagione. Inquadrare questa serie

Insieme Possiamo Tutto


Autore: Nancy Urzo, Palma Caramia

INSIEME POSSIAMO TUTTO 

"Un leggero sorriso mostra un cuore felice della vita.
Un leggero sguardo, calore emanato dall'affetto reciproco.
Un leggero contatto timido ma pieno di speranza.
Un leggero legame, vero, tra due persone simili che provano le stesse gioie, debolezze, paure.

Melancholia


Regia: Lars Von Trier


MELANCHOLIA

Regia: Lars von Trier

TRAMA

Durante il suo matrimonio,Justine, si allontana dai festeggiamenti vittima di una grande forma di sconforto, analogamente all'avvicinarsi del pianeta Melancholia con l'orbita terrestre.

The Young Pope - The New Pope


Regia: Paolo Sorrentino

Due serie scritte e dirette da Paolo Sorrentino, una la prosecuzione dell'altra e siccome io in primis faccio fatica a non considerarle una cosa sola ho deciso di scrivere una recensione unica per entrambe.

Zodiac


Regia: David Fincher


ZODIAC


INTRO

È una pellicola dal genere thriller del 2007 diretto da David Fincher. Nel cast, tra i più noti, troviamo:

- Jake Gyllenhaal
- Mark Ruffalo
- Robert Downey Jr.

Jäck atto I: La città celata


Autore: Simone Schiele


TITOLO: Jäck atto I: La città celata

AUTORE:Simon Schiele

GENERE:Fantasy


TRAMA:

In un mondo fantastico macchiato da problemi fin troppo reali, due giovani guerrieri combattono per crearsi un futuro. Jack, la spada, incatenato a un sogno di vendetta, Night, l'arco, in cerca di una famiglia. 

La loro vita cambierà quando arriveranno ad Adzul, la città celata,

The Morning Show


IdeatoreJay Carson


THE MORNING SHOW

Una buona ragione per provare Apple Tv+? The Morning Show, la serie sul Me Too con Jennifer Aniston in gran forma.

Sicuramente vale la pena fare la prova gratuita di 7 giorni per vederlo. 

TRAMA 

Prima puntata: Mitch Kessler (Steve Carell), volto storico del The Morning Show,