Storia del Buio


Autore: Nina Edwards

Storia del Buio (Nina Edwards, Il Saggiatore) è un saggio interessantissimo che prende in esame la concezione di buio ed oscurità nei diversi campi del sapere umano (dall'arte alla letteratura, dalla moda alla scienza). 

Questo scritto ci aiuta a capire come il buio non sia solo paura e orrore ma anche spinta creativa e osservazione. Per molto tempo si è associato il buio e l'oscuro con il "buio della conoscenza", in contrapposizione con la luce illuminista, ma non è veramente così. La spinta artistica e creativa arriva anche guardando la bellezza di un cielo stellato, lontano da qualsiasi fonte luminosa.

Ho trovato estremamente interessante e attuale la parte riguardante il rapporto tra buio ed illuminazione artificiale; come questo rapporto era concepito quando nel mondo si affacciò per la prima volta la luce creata dall'uomo e il rapporto odierno con l'illuminazione notturna e l'inquinamento luminoso. 

Storia del Buio è un saggio estremamente interessante e completo nel descrivere il concetto di buio in ogni suo aspetto ed è anche molto scorrevole nella lettura. Un applauso per la scelta di marketing visivo, che consegna nelle mani del lettore un volume completamente nero e oscuro. 

Se siete affascinati da tutto ciò che è nero e oscuro non potete certo lasciarvelo scappare.

Buona lettura,



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento