Non Succede, Ma Se Succede... (Long Shot)


Regia: Jonathan Levine

RECENSIONE

PRO

Fred Flarsky (Seth Rogen) è un giornalista stravagante di New York che dopo una giornata complicata in cui perde il lavoro, si ritrova ad una festa, dove rincontra una sua ex baby-sitter, Charlotte Field (Charlize Theron), che ora è diventata il segretario di stato degli Stati Uniti d’America. 

Danzando Sull'Orlo Dell'Abisso


Autore: Gregoire Delacourt

Accade.

Incrociarsi, incastrarsi perfettamente attraverso un gesto, uno sguardo. Quella luce...Sentirsi improvvisamente donna, desiderata. Accorgervi che è per lui l'attesa di quella vita, che le vostre albe, sino a quel giorno, avevano lo stesso colore offuscato, che le vostre giornate si sono susseguite sempre uguali, prive di emozioni, in quella vita ordinata, identica.

Curtains (1983)


Regia: Richard Ciupka


Curtains è un film del 1983 diretto da Richard Ciupka

È uno slasher mai uscito nelle nostre sale, ed è forse tra i principali motivi per cui è un titolo quasi sconosciuto. Gran peccato, poiché in realtà risulta un film decisamente valido.

The Irishman


Regia: Martin Scorsese

RECENSIONE

Se avevo delle aspettative grandi quanto l'Empire State Building? Sì. Queste aspettative, terminata la visione, sono state rispettate? No, manco per il cazzo... Sono state superate!

I Giocatori Di Titano


Regia: Philip K. Dick


Oggi torniamo a parlare di fantascienza, forse non proprio classica classica, con un autore che amo moltissimo, Philip K. Dick, e parliamo di un romanzo del 1963, che si colloca esattamente dopo il suo capolavoro L'Uomo Nell'alto Castello; oggi parliamo di I Giocatori Di Titano (The Game Players Of Titan, 1963)

Trama: in un futuro molto o poco prossimo la Terra non soffre più la sovrappopolazione, a causa di un attacco chimico i pochi superstiti sono rimasti, quasi

Doctor Sleep


Regia: Mike Flanagan

RECENSIONE

Film sequel di Shining, tratto anche stavolta da un romanzo di Stephen King, che segue le vicende di Dan Torrance (il bambino della precedente pellicola) qui diventato ormai adulto. 

Cría Cuervos


Regia: Carlos Saura

RECENSIONE

Dopo Lo Spirito Dell'Alveare la piccola Ana Torrent torna ad interpretare un film sull'infanzia con elementi psicologici, surreali e simbolici e con risvolti politici sul franchismo. Anche qui il personaggio che interpreta porta il suo stesso nome, Ana, che l'edizione italiana italianizza in Anna.

La Rosa Bianca Di Serpente


Autore: Greta Guerrieri

"Si voglio cambiare il mio destino. O almeno provarci fino alla fine.

Questo Fantasy ti travolge sin dalle prime pagine. Il modo di scrivere della scrittrice ti permette di appassionarti sin da subito.

The Boys


Autore: Erik Kripke

RECENSIONE

Serie tv prodotta da Amazon Prime Video (così non potete accusarmi di vedere solo serie Netflix), che racconta di un ipotetico mondo in cui i supereroi esistono davvero. 

The Wolf Of Wall Street


Regia: Martin Scorsese

RECENSIONE

Si sta discutendo molto a proposito di Martin Scorsese, e visto che oggi è il 4 Novembre, nelle sale (alcune) è arrivato il tanto atteso The Irishman. In questo momento probabilmente sarò in sala, quindi perché non celebrare l’arrivo del suo nuovo film con la recensione dell’amatissimo The Wolf of Wall Street

Joker (2019)


Regia: Todd Phillips

RECENSIONE

PRO

Ci troviamo di fronte ad uno dei più bei film che il cinema abbia mai creato. Per questo motivo è difficile decidere da quale punto partire per iniziare ad elogiare questo capolavoro.

La Parata


Autore: Dave Eggers

Il fallimento del progresso.

C'era Una Volta A...Hollywood





Regia: Tarantino Quentin



Probabilmente sono già stati spesi fiumi e fiumi di parole sull'ultima pellicola del mitico regista di Pulp Fiction, Quentin Tarantino (se siete troppo giovani per conoscere le sue opere fate un salto su Wikipedia e recuperate velocemente, maledetti bagarospi); incuranti di ciò, vorremmo dire la nostra lo stesso e, se non siete d'accordo, lo facciamo comunque.