-->

The Morning Show


IdeatoreJay Carson


THE MORNING SHOW

Una buona ragione per provare Apple Tv+? The Morning Show, la serie sul Me Too con Jennifer Aniston in gran forma.

Sicuramente vale la pena fare la prova gratuita di 7 giorni per vederlo. 

TRAMA 

Prima puntata: Mitch Kessler (Steve Carell), volto storico del The Morning Show,
viene accusato di abusi sessuali ai danni di alcune colleghe. Alex Levy (sua storica co-conduttrice) è costretta ad annunciare il licenziamento del suo partner (e amico) da parte dell’emittente durante il loro stesso programma.

Alex si mette subito in moto per cercare una soluzione per salvare se stessa e il suo famoso show da questo scandalo che potrebbe travolgerla. Infatti ci sono molti aspetti non chiari nella vicenda di Mitch: nessuno sapeva quello che stava succedendo? chi era al corrente delle molestie? La risposta a queste domande potrebbe costarle la carriera e lo show. 





MOOD

Lo abbiamo apprezzato. Sicuramente il topic del Me Too è ben raccontato sotto molti aspetti, sia dal punto di vista dell’aggressore che delle vittime. 

Rispetto ad altre serie che hanno trattato l’argomento, The Morning Show sottolinea come l’omertà sul posto di lavoro sia la cosa più pericolosa e grave di tutte; Alex Levy lo chiama «il club dei bravi ragazzi»: uomini che proteggono altri uomini tacendo su casi di molestie. 

Le scenografie di una New York oltraggiosamente ricca e sfarzosa e i dialoghi accattivanti rendono scorrevoli le 10 puntate.

Qualche pecca: la colonna sonora che non decolla fino a metà stagione e alcune storylines che vengono appena tratteggiate.


DA GUARDARE CON

- amanti delle serie Tv americane 🌃
- Donne, grandi e piccole 

Qui il film

Buona visione,


Trailer





Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

2 commenti:

  1. A me è piaciuto moltissimo perché non è categorico e non è manicheo nel raccontare tutte le figure chiamate in causa. E poi oltre a trasmettere benissimo tutto ciò che riguarda il tema metoo, racconta anche di arrivismo, carriera, amicizie, rapporti di lavoro, mondo dello spettacolo e del giornalismo, sempre con un equilibrio e uno spessore non indifferente. Il cast, poi, è spettacolare e sì, svetta una Jennifer Aniston forse mai così brava.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già, concordo su tutto...ed in particolare su Jennifer Aniston 😁

      Elimina