Big Fish


Regia: Tim Burton

Tra tutti i film di Burton, questo è forse il suo capolavoro, uno di quei film che è difficile scordare e che lascia un piacevolissimo ricordo.

Animali Fantastici Portati In Giro Da Un Rincoglionito




Regia: David Yates

"Animali fantastici e dove trovarli" è stata la seconda scelta del titolo del film ispirato all'omonimo libro di J.K. Rowling, padre/madre e zia della fantastica saga di Harry- cicatrice-Potter; il titolo originale lo potrete ritrovare solo sulle pagine digitali di Recensissimo, ovvero:

Animali Notturni


Regia: Tom Ford

Thriller di cui si è parlato molto nell’ultimo periodo, nonché seconda fatica di quel Tom Ford che onestamente conosco il giusto, dato che non ho visto il suo primo lavoro A Single Man, né tantomeno ho avuto a che fare con prodotti derivanti dalle sue creazioni extra cinematografiche (che francamente non fanno per me).

I Saw The Devil


Regia: Kim Ji-Won


Vendetta,Vendetta,Vendetta...Quanti film che ne parlano?

Krampus


Regia: Michael Dougherty


Anche se il Natale è ormai passato, non è mai troppo tardi per riscoprire film su Babbo Natale o, come in questo caso, sulla sua antitesi Krampus. La pellicola infatti prende spunto da una leggenda che narra l’esistenza di una malvagia entità in lotta con il babbo più famoso di sempre. Il Krampus ha un aspetto malvagio e cupo, portatore di morte e distruzione assieme ai suoi tirapiedi.

Monty Phyton - Il Senso Della Vita


Regia: Terry Jones


Li ho citati nella mia ultima recensione di Zio Adolfo in arte Führer e non potevo non dedicare loro una recensione.

Dead Silence


Regia: James Wan


Attenti a Mary Shaw dagli occhi pazzi, non aveva figli ma solo pupazzi”.

Mostri contro Alieni



Regia: Rob Letterman, Conrad Vernon

Susan è una giovane donna in procinto di sposarsi e, proprio in quello che sarebbe dovuto essere il giorno più importante della sua vita, entra in contatto con una sostanza radioattiva contenuta in un meteorite, schiantatosi a pochi metri dalla Chiesa. Questa sostanza rende Susan un gigante di 15 metri, facendola in seguito catturare dall’esercito ed inserita forzatamente in una squadra di mostri, progettata per eliminare delle possibili minacce aliene e non. Gli altri membri della squadra sono BOB, Anello Mancante, Dottor Scarafaggio e Insettosauro.

Lights Out - Terrore nel buio


Regia: David F. Sandberg


Filmaccio davvero deludente, sul quale riponevo aspettative ben più alte.

Going Clear: Scientology e la Prigione della Fede


Regia: Alex Gibney

Going Clear è un indagine sull’oscuro mondo di Scientology, un viaggio incredibile all’interno di una setta che è riuscita ad acquisire un enorme potere nel giro di pochissimi anni.

La Ragazza Del Treno


Autore: Paula Hawkins


La ragazza del treno è il caso editoriale del 2015; Libro di esordio della scrittrice Paula Hawkins, in una settimana è già primo nella classifica inglese e primo in quella americana.

Zio Adolfo In Arte Führer


Regia: Castellano & Pipolo


Castellano e Pipolo (registi dell’ immortale capolavoro Il ragazzo di campagna e di tantissimi film con il Molleggiato) con questa pellicola, passata con buon successo nelle sale nel 1978 D. C. (ovvero Dopo Celentano) per poi sparire misteriosamente e apparire ogni morte di Papa alle 4 del mattino su Rete 4, hanno regalato uno dei pochi progetti nostrani che riesce a far ridere (e si ride) utilizzando uno humour non proprio appartenente al nostro Stivale (escludendo il MAESTRO Rocco Tanica e gli Elii), ovvero il nonsense vero e proprio, molto più English che del Belpaese.

Society - The Horror


Regia: Brian Yuzna


Grandissimo esordio per il controverso Brian Yuzna che, con questo Society, si introduce di prepotenza nel mondo horror, per poi rimanerci negli anni a seguire con alterne fortune. Se infatti con il Re Animator 2 e con il buon episodio di Necronomicon si è mantenuto su uno standard piuttosto dignitoso, dai Dentist (non del tutto convincenti) in poi non ne ha più azzeccata una.

Train To Busan



Regia: Sang-ho Yeon

Trama iniziale
Cosa potrebbe andare storto in un tranquillo viaggio ferroviario tra le due principali città coreane? Un assassinio? Un deragliamento? Una ribellione di passeggeri dei vagoni di coda? Niente di tutto questo...

Sadako Vs Kayako


Regia: Kōji Shiraishi


Cosa succede se una forza inarrestabile incontra un altra forza inarrestabile? 
Beh, il paradosso è leggermente diverso, ma descrive a pieno questa pellicola.

The Conjuring - Il Caso Enfield


Regia: James Wan


Dunque l’attesa per questo secondo episodio della “presunta” lunga serie legata ai nostri amici Ed e Lorraine Warren era molta, anche perché ero fresco di visione del Primo Conjuring, film che avevo gradito molto.

I Disertori



Regia: Ben Wheatley

Siamo nel 1648 durante la guerra civile inglese. Tre soldati ed un alchimista decidono di disertare e di avviarsi verso la birreria che uno di loro ha avvistato dall’altra parte di un campo, così da non dover più combattere e poter essere liberi.

Tragica Notte Al Bowling


Regia: David DeCoteau


Ah gli Anni 80, anni magistrali per la musica e per i film (o di tutte e due insieme, pensiamo a Joan Lui di Celentano del 1985). Insomma, tutto ciò che è uscito negli anni 80 è diventato CULT! Tutto, beh, quasi tutto. Ed il film di oggi è una di quelle poche cose (fortunatamente).

Faust


Regia: Jan Svankmajer

Adattammento cinematografico del Faust, è uno dei più brillanti lavori del regista Ceco. Tutto incomincia, come spesso accade con Svankmajer, a Praga.

The Autopsy of Jane Doe


Regia: André Øvredal

Ci ho provato a non spoilerare, ma forse non ci sono riuscito benissimo, quindi prestate attenzione e proseguite nella lettura solo a vostro rischio e pericolo.


Detto questo, eccoci a commentare un altro lavoro molto convincente, davvero non ci si può lamentare di questo 2016 in quanto ad horror sfornati; e le ultime mie recensioni lo stanno a testimoniare, dopo un lungo periodo dove oggettivamente si faticava a trovare qualcosa di interessante.

Perfetti Sconosciuti


Regia: Paolo Genovese


Ognuno di noi ha tre vite. Una pubblica, una privata ed una segreta.

Holidays



Ci sono due tipi di persone: chi ama le festività, e chi mente!

Ladri Di Biciclette


Regia: Vittorio De Sica


Roma, 1948. Appena dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale, Antonio è alla ricerca di lavoro e riesce a trovarlo come attacchino comunale. L’unica condizione è quella di avere una propria bici per riuscire a girare Roma e, avendo impegnato la propria, la moglie Maria sarà costretta ad impegnare le lenzuola per riscattarla.

L’invenzione delle nuvole: la storia affascinante della meteorologia.


Autore: Richard Hamblyn 


“L’invenzione delle nuvole: la storia affascinante della meteorologia” è un brillante romanzo scientifico scritto dal britannico Richard Hamblyn. Ambientato tra ‘700 e ’800, il testo è basato sulla biografia di Luke Howard, il padre della classificazione delle nubi.

Poultrygeist - Night Of The Chicken Dead


Regia: Lloyd Kaufman

Al diavolo il perbenismo ed il cinema d'autore, facciamo Lloyd Kaufman santo subbbito.

Questo è indubbiamente il capovaloro della Troma (assieme al totalmente diverso, ma non per questo inferiore, Combat Shock), un film scorretto, trash, incredibilmente spassoso, volutamente esagerato (ma veramente tanto eh stavolta), gloriosamente z-movie (ma solo perché termina l’alfabeto) e poi boh per il momento credo di aver finito gli aggettivi.

Zombi 2



Regia: Lucio Fulci

Approfittando in maniera decisamente furbesca del momento favorevole, il buon Lucione nazionale riesce, con questo grandissimo ed indimenticabile super cult, ad incrementare la stima nei suoi confronti.

Il Mondo Di Jan Svankmajer


Regia: Jan Svankmajer


Il Mondo Di Jan Svankmajer non è un opera unica ma bensì una raccolta dei migliori cortometraggi del regista ceco. Per chi non lo conoscesse, Jan Svankmajer è un regista, sceneggiatore ed animatore proveniente da Praga e riconosciuto come uno dei più grandi geni dell’animazione (e non solo).

The Conjuring - L' Evocazione


Regia: James Wan

Recensione #1

Mi vien difficile recensire un film di questo tipo. Perché? Vado con ordine.

James Wan ha diretto il primo capitolo della saga d
Saw - L'Enigmista a cui sono particolarmente affezionato, ed ha prodotto tutti i restanti episodi di quel capolavoro, inoltre

Roma A Mano Armata

Regia: Umberto Lenzi

Altro grandissimo poliziottesco italico, che si inserisce di diritto nella storia.

Slither


Regia: James Gunn


Cominciamo il 2017 parlando di questo Slither, un gustosissimo gioiellino splatteroso, dichiaratamente e volutamente b-movie fino al midollo e, di conseguenza, dannatamente apprezzabile e ideale per riprendersi dalla sbronza festiva.