-->

L'Usuraio - Shonei Manabe


di Shonei Manabe


Quanto può degradarsi una persona per pochi spiccioli da perdere in una sala di pachinko? Ci si può autodistruggere solo per vestire alla moda? Cosa sacrificheresti per pochi giorni di dilazione su una rata del tuo prestito?

Queste ed altre domande trovano risposta sulle pagine de L'Usuraio di Shonei Manabe, gioiello seinen edito da Panini. Poche opere sono riuscite in maniera così incisiva a descrivere la bancarotta non solo economica, ma soprattutto morale di una società: intorno al gelido protagonista, l'usuraio Ushijima, gravita un mondo letteralmente allo sbando, in cui l'unica cifra (è proprio il caso di dirlo) è oramai il denaro, o per meglio dire la possibilità di spendere. 

La realtà giapponese, competitiva, formalista e capitalista come poche, specchio deformato ed esagerato della società consumista, esce dalle tavole di Manabe letteralmente con le ossa rotte. 

Che sia un giovane sbandato o un  p.r. fallito, un'impiegata ostentatrice o una casalinga ludopatica, passando per tutta la galassia degli sconfitti e dei parvenù di una globalizzazione che

Di Tutte Le Ricchezze - Stefano Benni




Libro delicato, raccontato con qualche punta di amara ironia, e come un sogno sognato con gli occhi aperti.