The Lighthouse


Regia: Robert Eggers


Trama

Ephraim Winslow si reca su un'isola remota, al largo delle coste del New England, per lavorare un mese come guardiano del faro sotto la supervisione dell'anziano e irascibile custode Thomas Wake.

Creepypasta




AUTORI VARI

Oggi altro volume della Neropress, anche questo tra i volumi che trovate sul loro sito in download gratuito fino al 31.05.2020, e questa volta parliamo di Creepypasta, una raccolta di sette storie. 

Questo volume mi è piaciuto molto molto di più di True Halloween ma

Princess Mononoke


Regia: Hayao Miyazaki


Princess Mononoke è un film d'animazione giapponese scritto e diretto da Hayao Miyazaki e prodotto dallo Studio Ghibli nel 1997. 

Vincitore di numerosi premi, dopo Titanic, fu il film col maggiore incasso nelle sale giapponesi. 

SINOSSI 

Ashitaka è un giovane guerriero della dinastia Emishi, che dopo aver ucciso un enorme cinghiale tramutatosi in demone per impedirgli di entrare nel suo villaggio, viene

Lo Scrittore Solitario





TITOLO: Lo scrittore solitario
AUTORE: Nicola Ianuale
GENERE: Narrativa


TRAMA

Lo scrittore solitario è la storia di Daniele Serpico, detto “Dan”, diciassettenne malato d’apatia, e di William Esposito, talentuoso scrittore emergente, le cui esperienze sono legate da un fil rouge più forte di quanto essi immaginano.
Il primo incontra il secondo in una fase anarchica della sua

San Babila Ore 20 - Un Delitto Inutile


Regia: Carlo Lizzani


INTRODUZIONE 

45 anni fa, proprio oggi 25 maggio, veniva ucciso, a Milano, in Piazza San Babila, all’angolo con Via Mascagni, Alberto Brasili.

Proprio Alberto e il suo omicidio sono stati l’ispirazione per il film “San Babila ore 20: un delitto inutile”, di Carlo Lizzani, che uscì l’anno successivo la sua morte, nel 1976.

La recensione del film la troverete dopo questo mio articolo e porta

Il Cerchio Della Luce, I Quattro Fronti


Autore: Simone Gambineri e Aligi Pezzatini

Nel mondo di Saresia, la potente tecnologia fondata sui Bios rende la vita della gente tranquilla e pacifica; tuttavia il Bios ribelle Nocturnis si risveglia pronto a distruggere con le sue Ombre tutto ciò che è stato creato. A difesa dell'umanità si erge il Cerchio della Luce. Ciascun Fronte addestra il proprio campione, che si unirà al Bios e al suo immenso potere. Ce la faranno a sconfiggere il BUIO?

Dracula di Bram Stoker


Regia: Francis Ford Coppola


Francis Ford Coppola dirige una originale e visionaria rivisitazione di un classico dei classici di Bram Stoker, ovvero Dracula. Interpretato da un bravissimo Gary Oldman molto in parte, scopriamo un conte raffinato ed inquietante. 

Costantinopoli, 1462. In seguito alla tragica scomparsa

Arancia Meccanica


Regia: Stanley Kubrick

ARANCIA MECCANICA

-----

INTRO

Arancia meccanica (A Clockwork Orange) è un film del 1971 diretto da Stanley Kubrick della durata di 136 minuti e dal genere drammatico/grottesco/fantascienza.

Avere E Non Avere


Autore: Ernest Hemingway 

Avere E Non Avere

In tre racconti scritti in momenti diversi della propria via, Hemingway riesce a dare corpo e anima a un’esistenza (quella del protagonista Harry Morgan) e a sistemare un romanzo fatto di eterogenee ispirazioni.


Avere E Non Avere non è tra i romanzi più famosi di Hemingway, almeno non qui in Italia, ma è forse tra le opere più ricche di significati e di stile firmate dal grande romanziere.

Si tratta di un romanzo sociale e storico, una storia di guerra, contrabbando e pesca, di birre messe in fresco, di sole cocente e profumi caraibici. Tutto parte da un sopruso, consumatosi a L’Avana. Morgan accompagna in barca un ricco americano, per fargli pescare un pesce spada. Il turista però è un irrispettoso. Vuole fare di testa sua, e con una serie di manovre spericolate riesce a perdere il pesce pescato da Morgan (vi ricorda qualcosa?) e poi a distruggergli l’imbarcazione. E come se niente fosse, il tipo scappa poi da Cuba senza rimborsare il povero Morgan.



Per recuperare il protagonista è poi costretto a riciclarsi come scafista. Porta dei cinesi da Cuba agli Stati Uniti, si macchia anche di omicidio. In poche pagine il suo personaggio si è trasformato. Tutte le ingiustizie subite lo hanno mutato in un disperato pronto a tutto.

Da qui in poi l’avventura si trasferisce negli Stati Uniti e si tinge di atmosfera da noir. Morgan diventa un contrabbandiere, un ladro, un traditore…

La prosa di Hemingway è qui come una lama ben affilata. Urgente, incisiva e feroce. Il suo stile è coerente e continuo. Ogni periodo è composto da due, massimo tre frasi brevi. Tutto teso secondo la poetica narratologica messa a punto dall’autore. Quindi, anche se i racconti che compongono il romanzo sono stati stesi in periodi diversi, dal punto di vista formale non si nota alcuna cesura.

Le differenze sono nel tono e nella profondità critica con cui l’autore dà voce all’umanità dei suoi personaggi. I tre racconti corrispondono a molteplici punti di vista e a zoom su diverse sfaccettature della psiche. 

All’inizio, Hemingway sembra assai più tenero con Harry Morgan, lo disegna come una pura vittima che deve trovare il coraggio di ribellarsi alle ingiustizie che è costretto a subire. Nei racconti differenti Harry mostra maggiore ipocrisia e un lato oscuro sempre più invadente. A parte tutto, il protagonista non perde mai una sua morale di fondo. Anche quando sembra attardarsi in episodi spietati, Harry sa distinguere il bene dal male, sa dare valore all’amicizia e sa avere pietà per chi sta peggio di lui. 

È un uomo che sa farsi amare. 

Ed è infatti l’amore uno dei temi più importanti dell’ultima parte del romanzo.

Buona lettura,

Carlo Visone

Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Il Suggeritore


Autore: Donato Carrisi

Dopo aver iniziato partendo dal fondo, col il valido (anche se non eccellente) La Casa delle Voci, mi è parso doveroso saltare indietro come i gamberi al romanzo di esordio di Donato Carrisi, Il Suggeritore, un lavoro osannato dagli appassionati e di cui si sente ancora oggi parlare.