-->

The Dentist


Regia: Brian Yuzna


Dunque ammetto che la trama di questo The Dentist mi ha sempre molto stuzzicato, un po’ per il mio difficile rapporto con la categoria, un po’ perché, leggendo la trama, è lecito aspettarsi qualcosa di visivamente forte, dato che la maggior parte di noi (e non negatelo perché tanto non vi crede nessuno), quando si tratta di denti e dentisti, rimane piuttosto sensibile alla faccenda.

I Langolieri


Regia: Tom Holland




Sul volo Los Angeles - Boston alcuni passeggeri si svegliano dopo aver sentito l’urlo di una bambina che, essendo cieca, ha scambiato un parrucchino appoggiato sul sedile a fianco al suo per uno scalpo.

The Killer


Regia: John Woo


Azione spinta al limite, infiniti scontri a fuoco degni del miglior sparatutto, interpretazioni e colonna sonora eccezionali e molti altri spunti degni di nota in questo The Killer, ottimo prodotto di quel John Woo che forse raggiunge qui il punto più alto della sua carriera, che poi in seguito vedrà uscire altri buoni lavori tipo Hard Boiled e Face Off (già marcato USA), che però restano in ogni caso parecchio distanti da questo film.

Into the Inferno


Regia: Werner Herzog


Werner Herzog parte per un meraviglioso viaggio nelle terre dei vulcani, girando il mondo assieme al vulcanologo Clive Oppenheimer, seconda voce narrante della pellicola.

L'Albero Degli Zoccoli


Regia: Ermanno Olmi



Spesso, quand’ero più piccolo, mi ricordo che mia nonna era solita raccontarmi storie di quando era ragazza e viveva in campagna, in cascina. Guardando questo film ho avuto l’impressione di rivedere molte delle cose che mi raccontava, una vita fatta di lavoro duro e davvero difficile.

Allucinazione Perversa - Jacob's Ladder


Regia: Adrian Lyne

Recensione #1


Ogni tanto nella vita si perde qualcosaUn amico mi ha consigliato di vedere questo film e devo dire che in effetti... mi ero perso qualcosa.

Toro Scatenato




Dopo aver sentito il ruggito del leone della Metro-Goldwyn- Mayer, eccoci catapultati al bordo di un ring.

Alice


Regia: Jan Svankmajer




Alice di Jan Svankmajer è la versione creepy di Alice Nel Paese Delle Meraviglie targato Disney. La trama di questo film infatti è abbastanza simile a quella del libro del signor Carroll ma non abbiamo toni leggeri e scanzonati ma piuttosto angoscianti e macabri.

Velluto Blu

Regia: David Lynch




Blue Velvet si può definire come un buon thriller firmato da quella vecchia volpe di David Lynch (che poi definire semplicemente come thriller o noir non è proprio corretto effettivamente, ma d’altronde si sa che catalogare un film di D.L. in un solo genere non è propriamente una cosa così immediata).

Edge of Tomorrow


Regia: Doug Liman


Recensione #1

Regista del primo capitolo della trilogia di Jason Bourne (l'agente dei servizi segreti impersonato da Matt Damon), Doug Liman si prende l'onere di mettere su pellicola una novella scritta da Hiroshi Sakurazaka intitolata All You Need Is Kill.

Guinea Pig 3&4

HE NEVER DIES


Regia: Masayuki Kusumi


Guinea Pig torna con questo terzo episodio fuori di testa ma, rispetto ai precedenti, presenta un abbozzo di trama e uno stile completamente diverso, molto più televisivo e lontano dal finto snuff dei primi due.

Space Jam


Regia: Joe Pytka




In un lontano pianeta, Mr. Swackhammer è il proprietario di un parco giochi ormai totalmente in rovina e, l’unico modo per riuscire a risollevare la fama del posto è quello di inserire nuove attrazioni, in particolare l’idea è quella di rapire e schiavizzare i Looney Toones per il bene del parco.

Frontiers - Ai Confini Dell'Inferno


Regia: Xavier Gens




"Copiare da uno è plagio, copiare da molti è ricerca", diceva qualcuno un po’ di tempo fa...e non vi è ombra di dubbio che il buon Xavier Gens sembra aver fatto tesoro di questo concetto, anzi direi proprio che lo ha reso il punto cardine del suo lavoro.

Oldboy (2003)


Regia: Park Chan-Wook




Ridi, e il mondo riderà con te. Piangi, e piangerai da solo.

Buio Omega


Regia: Joe D'amato


Un po’ di sano horror splatter italiano anni 70/80 fa sempre bene, per cui ora vi beccate questo Buio Omega, eccellente lavoro del versatile e poliedrico Aristide Massaccesi, meglio conosciuto come Joe D’Amato.

Dracula di Bram Stoker

Regia:  Francis Ford Coppola


Il film si apre con una digressione sul cavaliere romeno Draculea, nobile difensore della Chiesa in Oriente. Dopo aver guidato l’esercito verso la

Come Lo Feci - Gene Wilder



Autore: Gene Wilder



Ovvero, autobiografia di un genio. 


Libro amaro perché, il giorno dopo averlo iniziato, il mitico Gene Wilder purtroppo è stato ingaggiato a tempo indeterminato per incantare i fortunati abitanti di qualche altra dimensione (o almeno mi piace pensarla così, se posso fare uno

Ichi The Killer


Regia: Takashi Miike



Ichi The Killer è probabilmente il più conosciuto (o comunque sicuramente uno dei più considerati) film di Takashi Miike, un regista che onestamente non ho ancora ben inquadrato (e forse neanche ben compreso fino in fondo, sempre che sia possibile farlo) e sul quale nutro tutt’ora alcune riserve.

ESP - Fenomeni Paranormali


Regia: The Vicious Brothers




Una troupe televisiva sta girando un programma per la tv chiamato ESP Fenomeni Paranormali; programma il cui obiettivo è quello di creare un reportage su luoghi misteriosi ed infestati, trascorrendo al loro interno una notte.

Sausage Party - Vita Segreta Di Una Salsiccia


Regia: Greg Tiernan, Conrad Vernon


Assolutamente disinibito e probabilmente scritto sotto stupefacenti :), il film di animazione Sausage Party rappresenta un piccolo tesoretto da possedere nella videoteca mentale delle nostre pellicole preferite.

La pellicola scorre fluida e le battute sboccatissime non risultano mai monotone o eccessive; l'analogia con le frustrazioni ed i timori dell'uomo sottomesso

Non Si Sevizia Un Paperino


Regia: Lucio Fulci


Beh che dire, questo Non Si Sevizia Un Paperino è senz’altro uno dei miei lavori preferiti del maestro Lucio Fulci, grandissimo regista poliedrico che ha spaziato tra zombies (come scordare il mitico Zombi 2), commedia, thriller, giallo e quant’altro, ottenendo sempre risultati eccezionali a cavallo tra gli anni 60’ e primi ’80.

Antichrist






Una tra le cose migliori che possono capitare ad un amante del cinema è aspettarsi di vedere un film mediocre e trovarsi davanti ad un ottimo prodotto. 

Una cosa ancora migliore è aspettarsi un ottimo film e trovarsi di fronte ad un capolavoro.

La Mala Educación


Regia: Pedro Almodóvar


Ignacio ed Enrique sono amici di vecchia data, il primo da sempre con la passione per la scrittura ed il secondo regista emergente e di grande talento. Dopo diversi anni che i due non si vedevano, Ignacio bussa alla

Where The Dead Go To Die


Regia: Jimmy ScreamerClauz


Allora, non so nemmeno come iniziare questa recensione.

Partiamo col dire che lo stesso regista, Jimmy ScremaerClauz, ha ammesso di aver assunto sostanze durante la realizzazione del film (e a giudicare dal prodotto finale, penso che di sostanze ne abbia assunte anche troppe).

Il Boss

Regia: Fernando di Leo


Un inizio clamoroso, un'interpretazione spaventosa, un finale coraggioso.

Queste poche parole basterebbero a descrivere in maniera più che sufficiente questo grandissimo capolavoro del genere poliziottesco

La Pianista


Regia: Michael Haneke




Erika è una donna di mezza età che sta attraversando una crisi interiore. Nella vita si dedica all’insegnamento del pianoforte a giovani studenti di conservatorio e sporadicamente prende parte a concerti privati. Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, non ha nessun uomo al suo fianco, soprattutto per colpa della madre ultra-possessiva che la tratta

Bitch Slap


Regia: Rick Jacobson




Filmaccio scorretto, in cui le tette si ergono a vere protagoniste assolute e poi diciamolo francamente, non c’è molto altro su cui discutere (non che la cosa dispiaccia poi così tanto, ma ovviamente per il capolavoro bisogna citofonare altrove).

300


Regia: Zack Snyder




Film molto discusso e diventato ormai un cult moderno, nel bene e nel male. La storia la conoscono tutti: Leonida e i suoi 300 spartani che bloccano l’avanzata della Persia asserragliandosi lungo una strettoia tra