-->

I Due Mondi - L’inferno



Autore: Magali Albonico

Cari lettori sono lieta di potervi finalmente parlare di questa lettura. 

Ho impiegato più tempo del previsto perché sinceramente non volevo finire questo romanzo, ci sono davvero troppo legata e sto impazzendo letteralmente perché voglio già il terzo volume! 

Il mio rapporto con i libri di Magali Albonico è qualcosa che non si può semplicemente spiegare; oltre ad essere una giovanissima e bravissima autrice, è anche una grande amica a cui tengo davvero tanto, ma questo non influenza certo la mia opinione sul libro, anche perché io ascendo il rapporto di amicizia da quello professionale. 

La scrittura del primo volume era acerba data la giovane età in cui è stato scritto, mentre in questo secondo capitolo ho trovato una scrittura decisamente migliorata, più fluida e avvincente. 

La narrazione di questo manoscritto incuriosisce ed è talmente vivida da far sembrare avvenimenti fantastici quasi reali e a tratti visibili nella realtà. La poeticità con cui vengono descritte le emozioni e gli avvenimenti mi ha sorpreso e non poco, non riuscivo a staccarmi nemmeno per un attimo dalla lettura (ci sono riuscita con una grande forza di volontà vi assicuro). 

Ci insegnano a leggere, a scrivere ma non ci insegnano più a creare legami, a gestire le emozioni a risolvere i conflitti” 

Parole crude che colpiscono il lettore per la loro importanza e la loro veridicità. Come questa frase, all’interno di questo volume, ne troverete tante e sono certa che avrete modo di riflettere su molte cose che ci circondano.


Con I Due Mondi - L’inferno mi sono ritrovata in un Inferno Dantesco completamente revisionato, con personaggi che ti entrano dentro al cuore in punta di piedi. 

Tutta la storia viene narrata da Aki, il mezzo demone volpe, attraverso i suoi pensieri e le sue azioni contornate da battaglie e riflessioni. In questo volume entreremo nel clou della relazione per nulla semplice tra Aki e Yukari con una grande rilevanza sui loro sentimenti. Una storia d’amore per nulla smielata, che lotta contro tutte le forze del male per emergere e avere il “vissero felici e contenti”; peccato che non è arrivato ancora quel momento, anzi le avventure e i pericoli sono all’ordine della lettura, quindi tenetevi forti e fatevi trasportare in un inferno magico. 

Le stelle ci illumineranno la strada e sempre ci ritroveremo” 

Aki sarà pronto ad affrontare l’inferno e anche Lucifero pur di salvare il suo grande amore: Yukari. Felice anche del ritorno del mio amatissimo Yume (un personaggio che va scoperto, per cui non dirò altro ma fidatevi di me lui è il Top). 

Il finale ti lascia una curiosità immane e quindi ti prego Magali fai uscire subito anche l’altro volume! Adorato in tutte le sue sfaccettature, non mi sento di consigliarlo ad un target preciso, piuttosto penso che la lettura sia adatta sia per più giovani che più grandi. 

Grazie per la gentile attenzione.

Buona lettura,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento