-->

Non è Mai Troppo Tardi


Autore: Stefania Russo

Il romanzo di esordio di Stefania Russo sa di verità.

"È bizzarro: a volte hai la sensazione di vivere l'ennesima giornata inutile della tua vita, poi un paio di amici ti portano due fette di torta e un bricco di caffè e allora il mondo sembra subito migliore"

L'autrice racconta la realtà così com'è: la difficoltà di una donna di ottantaquattro anni che deve essere accudita da una badante, i mille problemi che incorrono quando hai bisogno di un accompagnamento ma non sei così invalido da averlo. 

Questa faccia della medaglia nessuno te la racconta, perché chi vuole vederla? A tutti la vecchiaia spaventa, intimorisce sapere di avere un bagaglio di tanti ieri e di pochi domani. 

Ma l'autrice è coraggiosa e ci mostra che nonostante tutto anche a ottantaquattro anni e qualche acciacco si può avere ancora tanta gioia, ci si può prendere cura a propria volta della tua stessa badante, si può far nascere un fiore in un vaso che sembrava arido.

Annarita, la nostra protagonista, ci insegnerà quei piccoli, grandi valori che al giorno d'oggi sembrano essersi un po' persi: l'umiltà, la bellezza di aiutare il prossimo, l'importanza della dignità, il peso del pregiudizio e la cattiveria del giudizio.


Mi ha molto commossa la storia di Totò, un ragazzo napoletano costretto a pagare i peccati di suo padre, il quale è in carcere.

"Mi tocca pagare i suoi debiti e fare i conti con i suoi creditori, ma qualcuno lo deve fare... a qualcuno tocca essere il figlio di un detenuto. È tosta essere figlio 'e carcerato. Tutti ti condannano ancora prima di averti conosciuto. Porti un marchio di fabbrica come un capo d'abbigliamento tarocco."

Riuscite a percepire la realtà di queste parole? Ogni volta che le leggo mi vengono i brividi. 

Nonostante i temi trattati nel suo romanzo, il modo di scrivere dell'autrice è leggero, scorrevole, divertente,mai banale, le descrizioni sono brevi e precise. 

Un libro che si divora in breve tempo.

Con la signora Annarita non vi annoierete e imparerete tanti segreti su cosa voglia dire essere uniti e... anche sul giardinaggio.

Qui il libro

Buona lettura,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento