-->

Game (L)over


Autore: Naghree


TRAMA

Erica sembra finita in una fanfiction di ultima categoria. Voglio dire, a quale persona normale capita di andare a sbattere contro una ragazza carina e di versarle addosso il caffè bollente? Come? Non era bollente? Ah, beh, ma tanto Erica non è nemmeno una persona normale. E infatti ha invitato Arianna (la ragazza carina del caffè) a vivere da noi, visto che tanto fra poco viene a lavorare pure lei alla Gatto Obbediente.

Come se fosse un buon motivo. Come se non si fossero accorte che il resto del mondo vede come si guardano. Ma sì, dai. Pare si vogliano saltare addosso da un momento all'altro... Secondo voi si ricordano che il capo non vede di buon occhio le relazioni tra colleghi? Se tra quelle due c'è qualcosa e si fanno beccare...Meglio non pensarci troppo, che Erica ci tiene al suo lavoro. E io ci tengo che non lo perda, che sennò mi trovo di nuovo con una stanza libera (anzi, due, se se ne va pure Arianna) e trovare un coinquilino decente di 'sti tempi è un casino.

                     

COMMENTO


Sono davvero felice di aver letto questo libro e di partecipare a questo review party perché mi ha fatto avvicinare a un genere di cui non avevo mai letto nulla. Ho trovato molto carina l'idea di far uscire questo libro (dove è presente una coppia LGBTQ) a Giugno che è il mese del Pride.

La storia parla di queste due donne che si innamorano e che però, per questioni lavorative, non possono mettersi insieme. È un romanzo frizzante , allegro e coinvolgente. La lettura è veramente scorrevole, non ci sono parti noiose o forzate.

Mi è piaciuta anche la presenza di tutte queste scene giornaliere ma soprattutto reali. Poiché spesso capita che nei libri ci siano scene assurde in cui è complicato rivedersi, mentre la realtà con la quale è stato scritto il libro rende più facile al lettore immaginarsi in una situazione simile.

Ho amato lo stile di Naghree che riesce a intrattenere il lettore dalla prima all'ultima pagina. Viste le precedenti storie scritte da Naghree, ero un po' preoccupata visto il cambiamento repentino di genere. Poiché, uscendo dalla sua comfort zone, il romanzo poteva essere un flop, ma in realtà è più top di tanti altri romanzi scritti da persone che scrivono solo di questo genere.

Il libro è scritto dal punto di vista di Erica, che è uno di quei personaggi con cui il lettore entra facilmente in sintonia. L'ho amata dalla prima pagina, mi ha fatta ridere e innamorare con lei. È una ragazza un po' nerd, disorganizzata ed è una di quelle persone che cerca sempre di rispettare le scadenze (anche se dovrà dormire in ufficio). Ho apprezzato la sua ironia e le sue insicurezze che la rendono estremamente tenera.

Arianna invece è più sicura di se, però anche lei dietro questa facciata nasconde alcuni dubbi. È una ragazza veramente solare e affettuosa che non può che far innamorare il lettore.

Uno dei personaggi che mi è piaciuto di più però è stato Luca che, con il suo comportamento ironico, è davvero molto divertente e riesce a far sorridere il lettore.

Che dire questo libro ha davvero dei personaggi meravigliosi. Non ho critiche da fare su questo romanzo, perché l'ho trovato davvero molto appassionante e penso che mi avvicinerò al genere poiché mi ha davvero presa tantissimo.

Ve lo consiglio ? Si!

Giudizio complessivo: 9

Buona lettura,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento