-->

Se Potessi Dirti




TITOLO: Se Potessi Dirti
AUTRICE: Monique Vane
GENERE: Erotico


TRAMA

L’assenza non si può colmare né rimpiazzare, ma il destino può stupirti, riempiendo quei vuoti che senti profondi. Sono stata segretamente innamorata di lui per tutte
le superiori, ma la vita ci ha divisi, fino a quando lo ha riportato sulla mia strada. Il suo volto è più maturo, il suo sguardo più intenso, la sua bocca incredibilmente peccaminosa. So che questa volta cederò. So che mi farà sua per sempre, ma non so come ne uscirò da tutto questo.


COMMENTO

Quando ho iniziato Se Potessi Dirti mi aspettavo già che sarebbe stato un libro molto scorrevole e che mi sarebbe piaciuto. Visto che anche la trama mi invogliava a leggerlo.

Innanzitutto mi sono innamorata del fatto che all'inizio di ogni capitolo c'è una citazione di Grey's Anatomy, va bene che questo non c'entra con il libro in se, però ci tenevo a dirlo perché io amo Grey's Anatomy.

Il libro segue diverse linee temporali, all'inizio la storia è ambientata durante il liceo, poi abbiamo un salto al diploma e inizio dell'università, per poi finire a diversi anni dopo (comunque sempre durante il periodo di studio).



I due protagonisti hanno in comune il fatto che sono stati colpiti dal dolore della perdita. L'unica differenza è che questo dolore viene affrontato in due modi diversi. Ava affronta il dolore in modo costruttivo, mentre Aston lo affronta in modo distruttivo e trova la sua cura nel sesso.

Visto che è un libro erotico, ci sono diverse scene di sesso, che però non sono mai volgari.

L'unica critica che voglio fare a questo libro è che in alcune parti l'ho trovato troppo superficiale, secondo me alcune scene potevano anche durare di più ed essere molto più profonde di quanto lo siano state in realtà. Non viene dato molto spazio all'espressione dei sentimenti che provano.

Inoltre c'è il solito cliché della ragazza stupida e bionda.

Nonostante questo ho trovato il libro davvero scritto bene, riesce ad intrattenere il lettore tanto che l'ho letto in due giorni. 

Arrivata alle ultime pagine il finale mi ha davvero spiazzata e mi ha lasciata molto curiosa di sapere cosa succederà adesso. Difatti spero che il sequel esca presto così da poter sapere che fine faranno i nostri due protagonisti.

Ve lo consiglio? Sì, secondo me è davvero una lettura piacevole e leggera!

Qui il libro
Giudizio complessivo: 8-
Grazie per l'attenzione,



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento