-->

La Bibbia Di Kolbrin L’ Avvento Del Distruttore



Autore: Claudio Colombi 


TITOLOLa Bibbia Di Kolbrin L'avvento Del Distruttore
AUTOREClaudio Colombi
GENERERomanzo noir


TRAMA

E se tu conoscessi l’assassino sin dal principio? Se potessi entrare dentro di lui, muoverti e uccidere con lui? Il Distruttore è un serial killer, uccide da trent’anni e non lascia tracce. 

L’FBI non si è mai avvicinata. E’ un calcolatore, ma il suo mondo viene stravolto quando conosce, e uccide, una giovane studentessa italiana che frequenta l’Università del Texas ad Austin. Per la prima volta ha commesso un errore. Sarà sufficiente a mettere fine alla storia del Distruttore?


COMMENTO:

La Bibbia di Kolbrin (nonostante ancora non siamo neanche a metà dell'anno) credo che sarà il mio libro preferito di questo 2020.

È un libro davvero scorrevole, rispetto a molti di questo genere che si trovano in giro, e ricco di colpi di scena. Il lettore non si annoia mai, ha solo voglia di voltare velocemente le pagine per sapere come andrà a finire.


La storia è incentrata sull'omicidio di questa ragazza che è un po' "maledetto" per il serial killer. Il distruttore è un assassino inattaccabile, ma questo omicidio minerà la sua aurea di indistruttibilità.

I personaggi sono tutti ben strutturati ognuno ha il suo carattere e il suo perché. 

La bravura dell'autore la si vede anche nella creazione dei personaggi e nella costruzione della loro personalità.

In questo libro non c'è niente che è stato lasciato al caso,ogni domanda avrà la sua risposta.

Mi piace come il passato dei personaggi influisca sul loro presente e sul loro comportamento. In questo libro nessun personaggio è superficiale o senza un ruolo preciso. I miei personaggi preferiti in assoluto sono stati Mark e Ivo, li ho amati, mi hanno fatto ridere e mi hanno appassionata con il loro passato e il loro modo di fare .

A dire la verità, la prima volta che ho visto questo libro il numero di pagine mi ha un pò intimorita, poiché avevo paura che la storia diventasse noiosa, invece mi sono ricreduta.

La bravura dell'autore è innegabile, credo che non potesse fare meglio per rendere la storia così ricca e bella. Non c'è niente che non mi abbia soddisfatta o entusiasmata.

Una volta arrivata alla fine però non riuscivo a credere che finisse così. È davvero un finale che fa rimanere il lettore sulle spine.

Ve lo consiglio? Come posso non consigliarvi un libro così infinitamente bello, ovvio che si!

Giudizio complessivo: 10

Qui il libro

Grazie per l'attenzione,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento