-->

King Kong (2005)



Regia: Peter Jackson


KING KONG (2005)

Dopo aver passato ben 7 anni nella realizzazione della trilogia più premiata della storia del cinema (The Lord Of The Rings), Peter Jackson riesce a realizzare un’altro sogno che ambiva da tempo, ovvero portare su schermo King Kong

Con un budget di oltre 200 milioni di dollari, il regista neozelandese
corona il suo ambito sogno di riproporre il remake del film del 1933 che lo affascinò così tanto all’età di 8 anni che decise che il cinema sarebbe stata la sua strada nella vita. 

Un film lungo più di 3 ore dove Jackson riversa, oltre che l’amore per il cinema, anche commedia, horror, avventura ed amore e che, alla fine, gli è valso la vittoria di ben 4 Oscar

La storia si svolge nella New York degli anni 30, Il regista Carl Denham, saputo della bocciatura del suo ultimo progetto, è in procinto di imbarcarsi insieme alla sua troupe su un cargo con l'obiettivo di raggiungere la misteriosa Isola del Teschio, la cui locazione è segnata su una vecchia mappa. 



Una regia fantastica quella di Jackson con molta cura sia per Kong che per l’ambiente circostante realizzato da una CGI incredibile (che ancora oggi regge il confronto con molti film) sempre realizzata dalla sua Weta Digital. 

Nel finale si trovano le scene più belle e poetiche del film che Jackson rende in maniera perfetta, dall’incontro tra Ann e Kong per le strade innevate di New York, alla celebre scalata finale sull'Empire State Building. Ma a mio avviso la scena più bella e interpretativa è quella a Central Park, dove i due innamorati, finalmente riuniti, pattinano sul ghiaccio e la macchina da presa volteggia con loro, in un istante di magia e sospensione. 

King Kong è stata una scommessa che Jackson, nonostante lo scarso successo di pubblico e di critica, ha vinto alla grande, mettendosi completamente in gioco, proprio come Carl Denham. Ma il lavoro finale a cui ci troviamo di fronte non è solo un atto di amore totale per King Kong, ma un vero e puro atto d’amore per il cinema.

Qui il film

Buona visione,



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento