-->

Un Romeo In Blue Jeans



Autore: Martina G. Daisy

TRAMA

Non c'è niente che non vada nella vita di Margherita Contini: un lavoro come maestra, una famiglia adorabile, un fidanzato apparentemente perfetto.
È proprio quando Roberto, l'uomo che tutte le donne sognano, deve trasferirsi a Milano e la porta con sé che cominciano i guai. Grossi guai. 

Una nuova scuola, una nuova città e una classe di bambini dispettosi che adorano fare domande scomode. E non è finita! Il guaio più grande ha un nome, un nome bizzarro. Leone, psicologo scontroso, malizioso e tremendamente sexy che affianca la giovane maestra in cattedra. Margherita vorrebbe e dovrebbe stargli alla larga. 

Dovrebbe…perché da quel qualcosa di proibito e nascosto non riesce proprio a prendere le distanze.

Tra figuracce, cadute di stile e di fondoschiena, battute al vetriolo e situazioni ambigue e peccaminose, riuscirà Margherita a scoprire cosa nasconde lo psicologo dagli occhi blu?


COMMENTO

La trama di questo romanzo mi aveva intrigata davvero moltissimo. Il libro, in breve, parla di Margherita che va con il suo fidanzato a Milano dove lavorerà come maestra. Sul posto di lavoro però incontrerà il suo Romeo, e quando il destino ti dà un segno significherà pur qualcosa, no? 

La lettura è veramente scorrevole, non è mai noiosa, e ricca di colpi di scena e di situazioni che divertono, fanno innamorare e incuriosiscono il lettore. 

I termini usati sono semplici e la lettura è adatta a tutti poiché è facile da seguire. Nonostante questo non è mai scontata ed e sempre molto interessante. Anche se è un romanzo rosa, le vicende che accadono non sono ricche di cliché come al solito, anzi sono davvero carine. Ho apprezzato come l'autrice abbia impostato il tutto.

I personaggi sono davvero ben strutturati. Margherita è un personaggio davvero dolce e simpatico, fa ridere per le situazioni che crea ma allo stesso tempo coinvolge il lettore. Leo mi ha davvero fatta innamorare, vorrei tanto conoscere una persona come lui ,e dolce, simpatico, amorevole e non è falso come spesso accade a molti personaggi dei romanzi rosa.

Anche gli altri personaggi che sono presenti nel libro sono davvero carini e divertenti come Giuliana e i bambini della classe di Margherita. Mi è piaciuto molto il personaggio di Clemente e il suo ruolo nella storia. Invece ho odiato tantissimo Olivia, Carlotta, Giulia e Roberto

Nonostante sia un romanzo molto frivolo, mi è piaciuto il percorso che ha fatto Margherita. Ho apprezzato come l'autrice abbia trattato la situazione in cui l'amore non resiste ai cambiamenti. Visto che spesso, quando ci si innamora da piccoli, poi si cambia e, nonostante ci si voglia un gran bene e meglio troncare poiché se no ad uno dei due verranno mozzate le ali, trovo che questo tema sia poco affrontato, ma in realtà molto attuale.

Ho trovato questo libro veramente ben scritto, e nonostante sia il primo romanzo dell'autrice è davvero molto bello e per niente acerbo. Proprio per questo spero che l'autrice scriva altri romanzi, mi è davvero piaciuto molto questo e leggerei volentieri qualcos'altro di suo.

Ve lo consiglio? Si

Qui il libro

Giudizio complessivo: 9

Grazie per l'attenzione,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento