-->

Zaffiro: Il Richiamo Dei Ventusmarin



TITOLO: Zaffiro: Il Richiamo Dei Ventusmarin
AUTRICE: Alexandra Romano
GENERE: Fantasy
PREZZO: 10,40 €


TRAMA

Anche dietro a un’apparente e semplice routine può celarsi il più profondo dei misteri. Talvolta, gli stereotipi sono dei veli che sanno camuffarci a perfezione per stare al mondo, ma non bisogna tralasciare neanche il più minuscolo dei dettagli. Uno sguardo, una mera sensazione, e tutto può cambiare, perché la persona più limpida, in realtà, può essere la più ambigua. È un po’ quello che succede a Ginevra che, sin da bambina, si pone sempre le stesse domande, senza riuscire a rispondersi, ogni volta che trasmigra verso un luogo atipico. 

Un continente dove è forte l’eco di voci provenienti dal mare, dove la spiaggia è ricoperta di cristalli di ghiaccio ed è assente ogni traccia della specie umana. Forse ciò che vede non è un caso? Forse qualcuno sta cercando di comunicarle qualcosa? 

Una spiacevole sorpresa ne sarà la conferma e il primo passo che le consentirà di fare luce sul suo mistero, ma forse… era meglio non sapere. Proprio mentre Ginevra comincia ad essere perseguitata da un uomo oscuro, senza volto, l’incontro apparentemente casuale con un ragazzo diventa una coincidenza frequente nei momenti più incredibili. 

L’improvvisa scoperta dell’identità del padre sarà solo la punta di un iceberg che cela un altro groviglio di misteri, o forse… l’ipotetica chiave di lettura del suo segreto.


COMMENTO

La prima cosa che mi ha colpita di questo fantasy è stata l'ambientazione italiana, ma soprattutto il ruolo quasi principale che ha il mare. Questi due particolari li ho apprezzati molto perché mi piace davvero tanto quando l'ambientazione è vicina a noi e soprattutto amo il mare.

Oltre questo viene trattata una tematica importante cioè l'ambiente e ho trovato molto intelligente il modo in cui è stata inserita nella storia.


Questo libro è scritto davvero bene, sono rimasta stupita dalla bravura dell'autrice nel descrivere le situazioni , le sensazioni e le emozioni dei protagonisti. Scrivere un Fantasy è molto difficile perché ci si approccia ad una realtà diversa e l'autrice è stata davvero brava nel costruirla.

La storia parla di questa ragazza che da sempre ha avuto delle visioni, il che ovviamente ha influenzato la sua vita.

Mi sono piaciuti molto i personaggi, anche se l'unica che è stata particolarmente approfondita è stata la protagonista, Ginevra. Il suo carattere è molto particolare perché è una ragazza che ama vivere e divertirsi. È sicura però nella sua sicurezza si celano molte insicurezze, ha un grande istinto e sesto senso.

Mi è piaciuto molto anche il rapporto che ha con sua madre e il modo in cui questo rapporto è stato costruito rendendo Ginevra a tratti la madre di sua madre.

La lettura è scorrevole, non ci sono né termini difficili né parti complicate o noiose, è appassionante e c'è la giusta quantità di colpi di scena. Il lettore riesce a sentirsi coinvolto nella storia e riesce facilmente immaginarsi le scene come se fosse un film grazie alle accurate descrizioni.

Il finale mi ha lasciata molto sulle spine e non vedo l'ora di sapere come continuerà questa storia.

Ve lo consiglio? Si è veramente un libro strepitoso.

Qui il libro

Giudizio complessivo: 9-
Grazie per aver letto fino a qui,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento