-->

Storia Improbabile di un Nerd



Autore: Elia Migliozzi


Un romanzo Fantasy molto particolare, dalla trama accattivante, avvincente ed un scrittura vivace e spontanea! (Casa editrice Albatros

«Ah un'ultima cosa da niente: tra circa due giorni morirai.» 

La lettura é leggera e piacevole, grazie anche ad un protagonista "sprezzante del pericolo" e alla sua infinita e sarcastica parlantina, molto ironica e molto Nerd. 

«Game Over, error, ritirata, missione fallita, fatality.» 

Una storia pronta a farvi sorridere, fra lotte agguerrite, asti misteri e un Amore folle che trascende ogni regola. 

«Cos'è per te l'amore?» 

«Chaos, l'ignoto. [...] L'amore è un salto nel buio, un passo oltre il burrone del dubbio!» 

La terribile faida fra Angeli e Demoni, che esiste da tempi immemori, è nel suo clou: 

«[...] non tutti i dannati sono cattivi, cosí come non tutti gli angeli sono buoni.» 

«[...] metteremo a ferro e fuoco il Paradiso una volta per tutte, cosicché il vostro controllo sugli umani svanisca.»


Ryan parte cosí alla ricerca di quella misteriosa creatura che tutte le notti gli appare in sogno ed in cerca di risposte a quei tanti intrighi inspiegabili che fanno si che lui sia il "PROTAGONISTA INDISCUSSO" di quest'avventura; avrà finalmente l'occasione di movimentare la sua futile vita. 

«Ho sempre desiderato ci fosse altro, qualcosa di diverso dalla noiosissima realtà quotidiana.» 

... e con al fianco un angelo custode, uno strambo guerriero di classe SS+ ed un Caduto, il protagonista si ritrova a lottare contro un sacco di Demoni dalle lunghe ali colore cremisi! 

«[...] sul menù di oggi ho solo fiamme e bei calci in culo.!» 

Un obbiettivo che da sempre accomuna Paradiso e Inferno: la conquista della Terra. Il nemico é in agguato... 

«[...] io mi prenderò l'Inferno e tutta la Terra! Se avrò voglia anche il Paradiso [...]» 

Un opera di esordio davvero interessante! 

«Diffida dei vivi Ryan, non dei morti.» 

Giudizio complessivo: 8 
Buona lettura,



«Il mondo é piú bello quando lo immaginiamo, che quando lo vediamo.»


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento