-->

The Blues Brothers



Regia: John Landis

Non vorrei raccontare nulla della trama di questo film perché, per i pochi che non l'hanno visto, non vorrei anticipare davvero nulla. Però qualcosa di introduzione è lecito dirla. 

In estrema sintesi, Jake Blues, appena uscito di prigione, si mette in testa, insieme al fratello Elwood, di racimolare 5000 dollari per salvare l'orfanotrofio in cui sono cresciuti. Per fare ciò i due fratelli Blues dovranno rimettere insieme la vecchia band e sfuggire nel frattempo ai non pochi nemici che si faranno strada facendo. Non dico di più perché è un film che va goduto e scoperto man mano. 

Aggiungo solo che in cabina di regia troviamo un genio della comicità come John Landis (Animal House, Una Poltrona Per Due, Il Principe Cerca Moglie).


I Blues Brothers sono un altro pezzo della mia infanzia. John Belushi e Dan Aykroyd danno vita a due personaggi ormai diventati iconici e a cui non potrete non affezionarvi. Due personaggi che vi regaleranno grosse risate e tanto buon umore. Tutta la pellicola in realtà mette allegria, perché la colonna sonora è semplicemente strepitosa. Vi sfido a guardare il film senza canticchiare neanche una volta o senza muovere il piedino tenendo il tempo, schioccando magari anche le dita come accompagnamento (che fa pure rima).

La pellicola è veramente infarcita di grandi nomi della musica, che regalano performance meravigliose. Soprattutto perché sono tutte comparse inserite con un senso nella storia e anche loro vi regaleranno momenti di assoluto divertimento. 

La comicità del film raggiunge anche picchi di assoluta follia verso la fine, ma non riesco a trovare ciò un difetto. È un crescendo di demenzialità certo, ma ha un suo senso e secondo me non stona affatto. 

Insomma se volete passare due orette di musica, risate e ancora musica, allora non avete altro da fare che guardarvi questo cult degli anni '80. 

Voto 9 su 10. (un voto in più per il valore affettivo che mi lega a questo film, è il mio "film coperta", di quelli che mi mettono sempre di buon umore e che non mi stancherei mai di vedere) 

Buona visione,


Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento