-->

The Witch Tree: La Strega dell'Albero di Rhode Island




Tra le storie più famose che riguardano le leggende sulle streghe, vi è quella dell’Albero di Rhode Island. Un albero la cui storia, risalente al 1700, è legata ad una misteriosa donna il cui nome si è perso con il passare del tempo. 

I boschi di Smithfield (Rhode Island) sono da sempre riconosciuti come luoghi in cui si palesano diverse entità oscure, e dove spesso si verificano fenomeni paranormali. 

Sulla Log Road c'era un albero a cui successivamente diedero il nome di “The Witch Tree”. Stando ai racconti, una serie di disgrazie sono accadute per via di quest’albero. 


La Strega di Smithfield 


Stando ai racconti tramandati dalla gente per decenni, la donna non era nient'altro che un eremita, un'anziana donna che viveva in solitudine nella sua casa in mezzo al bosco. 

La donna aveva l'abitudine di procurarsi il cibo come una primitiva. Si cibava di frutti coltivati nel suo piccolo orto, ma anche di erbe e radici che trovava nel bosco. Con l'ausilio di piccoli attrezzi, cacciava animali di piccola taglia e, qualche volta, si intrufolava furtivamente nelle proprietà altrui per rubare conigli e galline. 


Pozioni e Magie 


Durante il giorno veniva ignorata dalla gente del posto, ma di notte veniva avvicinata da molte persone, che la cercavano per farle domande o per trovare soluzioni a diversi problemi. 

La vecchia signora infatti, pare che creasse pozioni contro il malocchio, elisir di giovinezza e altre cose. Spesso utilizzava sangue, a cui aggiungeva zampe di gallina, code di lucertole e ali di pipistrello. Offriva i suoi "servizi" in cambio di pane e formaggio.
 


Le Accuse 


Si narra che, nei boschi di Smithfield, cominciarono a scomparire alcuni bambini, che non furono mai ritrovati. 

Gli abitanti del posto erano a conoscenza delle pratiche magiche che la signora (etichettata come strega dal popolo) effettuava. Per questo motivo, la prima su cui caddero i primi sospetti fu proprio lei. 

Pur non avendo delle vere prove, la popolazione l'accusò di queste sparizioni, condannandola a morte. Il giorno dell'esecuzione riuscì a scappare, ma per poco. Fu uccisa a colpi di frecce sotto un albero. Per questo motivo, l’albero prese il nome di “Albero della Strega”. 

L’albero ha sempre avuto una forte suggestione sugli abitanti del posto, i quali credevano che, nelle sue radici, fossero rimaste le anime perdute della vecchia strega e delle sue innocenti vittime. 

Secondo i paesani, la strega e le sue vittime compivano azioni mal auguranti, perché iniziarono ad accadere una serie di incidenti nei successivi anni. 

L’incrocio della Log Road (dove si trova l'albero) è stato infatti teatro di numerosi incidenti stradali, causando scontri che nella maggioranza dei casi hanno avuto conclusioni tragiche. A tal proposito c'è una leggenda a riguardo molto interessante. 


La Leggenda del Motociclista 


Una delle tante leggende narra che chiunque facesse un giro attorno all'albero, sarebbe stato inseguito dal fantasma di un uomo a bordo della sua motocicletta, che avrebbe fatto morire il povero malcapitato per via dai fari della moto. La persona alla guida dell’auto veniva infatti infastidita dai bagliori della moto, che avrebbero distrattomi conducente, "costringendolo" ad un incidente. 

Per molti anni, per paura che si potessero avere "ripercussioni accidentali", si è rinunciato all'abbattimento dell'albero. Recentemente però, è stato eliminato, anche se qualche abitante del posto, continua a sostenere che questo atto porterà delle disgrazie. 

Conoscevate la leggenda della strega di Rhode Island?! Vi appassionato storie e luoghi di questo tipo?!

Diteci la vostra nei commenti. 


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento