-->

Le Streghe Son Tornate: La Recensione del Film



Regia: Àlex De La Iglesia 

Le Streghe Son Tornate è una commedia/horror del 2013 diretta da Àlex De La Iglesia, con protagonisti Hugo Silva, Mario Casas, Pepón Nieto, Carolina Bang, Macarena Gómez e Carmen Maura. Il film è disponibile in streaming sulla piattaforma PrimeVideo. 


Sinossi 


José e Antonio, vestiti da Gesù e da soldato, durante una parata assaltano un compro oro portandosi dietro il figlioletto di José. Costretti alla fuga, salgono su un taxi e si avviano verso la Francia, per potersi spartire il bottino. Ma sulle loro tracce non ci sarà solo la polizia, ma un intero paesino abitato dalle streghe… 



Analisi del Carlino 


Le Streghe Son Tornate è un film che unisce più generi, dalla commedia al drammatico, dal gotico allo splatter e lo fa in maniera divertente, senza prendersi mai sul serio. 

La sequenza della rapina è stupenda, l'inseguimento poi mi ha ricordato tanto un film che amo, Taxxi. È però anche un film che porta alla luce una "guerra" sociale che va avanti da secoli, ovvero quella tra uomini e donne. Già la rapina al compro oro, con tutte quelle fedi rubate, nasconde in realtà un sentimento di odio/rancore delle coppie che si sono lasciate. Ogni anello è il simbolo di un amore finito, di un tradimento, di promesse infrante.


Nonostante il film possa risultare per certi versi un film sessista, in realtà non c'è chi ha ragione e chi ha torto, sbagliano tutti in egual modo. La donna viene rappresentata come una creatura malvagia in combutta con altre donne, capace di fare impazzire l'uomo. I discorsi degli uomini difatti sono tutti incentrati su come le donne abbiano distrutto le loro vite, tra assegni familiari, tradimenti e compagnia bella. Ma se la donna è vista come un essere spietato, come un demone, l'uomo è invece visto come uno scansafatiche, incapace di prendersi cura di sé stesso, inaffidabile e a tratti anche stupido. 

Il regista non risparmia nessuno in sostanza in questo film dedicato ad una guerra dei sessi vera e propria. Tutti peccano, gli uomini protagonisti della pellicola rubano e le donne sono "streghe", una lotta tra due mali, due peccati da cui nessuno può uscirne vincitore. Femminismo contro maschilismo, senza filtri, una guerra incorniciata in una commedia nera, che profuma di "horror". 


Il colpo di genio, se mi è consentito dirlo, oltre alla critica sociale, è stato ambientare il film in un luogo che in passato è stato davvero legato alla stregoneria. Zugurramurdi quindi esiste per davvero e ancora oggi è tra i luoghi "mistici" più visitati. Paura eh? 

Le Streghe Son Tornate mescola egregiamente diversi generi quasi come fosse una pozione magica, e berla ci renderà più forti, forse…Divertente, sensuale, "splatteroso", è un film piacevole, che regala qualche risata e ci invita a riflettere sulla società di oggi. Una società dove l'odio per l'altro sesso è all'ordine del giorno, e l'amore è la chiave di tutto. Perché c'è spazio pure per l'amore in un film dove sembra che l'amore non ci sia... 

Buona visione, 



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento