-->

Love & Psiche


Autore: Rael J.Kailani

Povero Cedric XVII, con quel brutto complesso d’inferiorità. Lo capisco, non è facile essere il fratello minore di Eros. Il suo nome risuona tra le leggende da millenni.Quello di Ced ce lo scordiamo pure alle cene di famiglia.Ma poteva scegliere un altro modo per superare la cosa. Replicare l'impresa di suo fratello, riscrivere la favola dell'amore senza tempo…doveva immaginarlo, che sarebbe finita male. 

Non è colpa sua, povero tesoro, è che ha preso una brutta botta, da piccolo. Quella volta che Eros l'ha lasciato cadere nel vulcano Haleakala. Ahimè, l’incidente non ha giovato al loro rapporto. 

Comunque...Eros, per la sua Psiche, ha battuto un drago. Cedric, invece, si è fatto sconfiggere da un tombino. Ma può ancora recuperare, deve solo scendere tra i mortali e darsi da fare. Il posto, devo dire, è...beh, pittoresco. Gli inquilini…caratteristici. Ma la proprietaria mi sembra una personcina a modo. E poi, Cedric è pur sempre mio figlio, progenie della grande Afrodite. Sono certa che riuscirà a far vincere il vero amore. Altrimenti lo licenzio.

                           

COMMENTO

Quando mi è stato proposto di leggere questo libro ero davvero al settimo cielo. Già dal titolo avevo capito che era qualcosa che mi potesse piacere. Io amo la mitologia greca e ho amato tantissimo la storia di Amore e Psiche di cui ho letto anche il libro (solo che non ho mai fatto la recensione perché non mi sembrava il caso). Comunque proprio per questo non vedevo l'ora di leggere questa parodia. 

Penso che la particolarità di questo libro stia nello stile narrativo poiché è appunto Cedric (il protagonista) a raccontarci la sua versione di come sono andate le cose, parlando proprio con il lettore.

La lettura è scorrevole ed è davvero semplice da seguire; non ci sono punti morti e non ci si annoia. Si è sempre invogliati a continuare per sapere cosa succederà. 

Cedric è un personaggio davvero antipatico, ma nonostante la sua antipatia il lettore non può non  affezionarsi a lui. In realtà il fatto che lui sia antipatico ci sta, poiché arriva da un mondo Divino ma soprattutto è un Dio, e arrivare sulla terra è davvero strano per lui.

Psiche è davvero un personaggio carino, simpatico e dolce. Anche se Cedric la tratta sempre male (il 99% delle volte) si vede che la vuole bene.

Mi è piaciuta molto la trama di questa storia e come è stata sviluppata. Ho apprezzato tantissimo l'ambientazione, tutti i personaggi dell'hotel e l'uso del dialetto. Mi sono davvero immersa nella lettura, è un libro molto carino e lo consiglio a tutti.

Il finale mi è davvero piaciuto tanto e ha dato quel tocco speciale alla storia. Inoltre ho apprezzato il fatto che il titolo era stato già spoilerato nell'altra uscita di ultima stesura, cioè Game (L)over. Questa cosa mi ha fatto molto sorridere.

Ve lo consiglio? Si è davvero una bella e appassionante lettura ed è una commedia romantica molto originale e diversa dalle solite. 

Giudizio complessivo: 8

Grazie per aver letto fino a qui, 


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento