-->

Il Progetto



Autore: Maria Grazia Pignata


"Cos'è l'amicizia se non il rischio che si decide di correre che potrebbe far bene o male, a seconda della sua veridicità."

Cos'è il Progetto? È un'iniziativa nota per supportare chi ha bisogno di essere ascoltato. Ognuno può scrivere una lettera sotto pseudonimo può raccontare quello che vuole. Non ci sono regole. 

E così nasce l'amicizia tra Isabella ed Elettra, due donne che hanno sofferto molto e che grazie a questo progetto riescono a trovare un po' di conforto. Si scrivono per anni, creando un legame di amicizia forte e sincero, nonostante non si siano mai viste e non conoscono i loro veri nomi. Ma per due anime che si legano, tutto questo è superfluo, Elettra e Isabella si conoscono nel profondo.

"Per voler bene servono cuori e non volti...e nelle parole che si sono scambiate, di cuore, ce n'era molto."


Queste due amiche di lettera cercano di spronarsi a vicenda per superare i loro momenti bui. Si sostengono, gioiscono insieme quando una delle due raggiunge un obiettivo. 

Un libro scritto molto bene, il lettore conosce la storia delle due protagoniste attraverso le lettere che si scrivono. 

Il finale mi ha spiazzata! 

A me piace molto scrivere lettere, è romantico come dice una delle protagoniste "gusti il piacere dell'attesa."

Quando si manda un messaggio con il cellulare è immediato, chi lo riceve non deve aspettare molto e chi lo scrive, il più delle volte, lo fa d'istinto. Con le lettere questo non accade, bisogna scegliere le parole e quando leggi la lettera presti molta attenzione perché hai dovuto aspettare per quel momento e adesso devi godertelo.

Buona lettura,


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento