-->

Il Romanzo Del Tempo


Autore: Marisa R. Pezzella

TRAMA

2019. Da tempo Alice, bloccata davanti a una pagina bianca e vuota, non riesce a creare un nuovo racconto. Una mattina di febbraio, tra le vie di Éloise, un incontro scuoterà la sua mente e le parole torneranno a fluire, permettendole di ricominciare a scrivere. 

Le sue abitudini sono sconosciute al marito Etienne, tanto da renderlo fragile quando, tre anni dopo, si ritroverà incapace di riferire alla polizia i dettagli della vita di sua moglie, a seguito della sua misteriosa sparizione. 

Mentre l’autorità competente ipotizza una fuga o un rapimento, lui è sicuro che Alice si sia persa ancora nel bosco, come era successo anni prima. Con lei il suo romanzo inedito pare essersi dissolto nell’aria. 

Nel tentativo di ritrovarla, capirà che tutto ciò che accade è destinato ad accadere, semplicemente, e che il tempo è l’unica cosa che non potrà mai controllare. Una storia d’amore delicata e agrodolce, che va oltre i limiti della ragione, del tempo, e dello spazio.


COMMENTO

Il Romanzo Del Tempo è un libro che mi ha davvero stupita per l'ingegno della scrittrice. Ha scritto una storia davvero meravigliosa e interessante sotto vari punti di vista.

Nel romanzo è raccontata una storia d'amore, ma ci sono alcune caratteristiche thriller e fantascientifiche.

Essa è davvero particolare e fino alle ultime pagine non si capisce davvero come andrà a finire. È stato molto bello arrivare alla fine e riuscire a collegare tutti i punti. Sono rimasta davvero sbalordita da come l'autrice sia riuscita ad intrecciare i vari personaggi per poi arrivare ad un finale così inaspettato.

Credo sia davvero un libro da leggere, perché tiene il lettore sulle spine, ma soprattutto lo incuriosisce.

Lo stile dell'autrice è davvero coinvolgente, la lettura è molto scorrevole tranne in alcune parti che magari sono un po' più complicate da capire alla prima lettura.

Potrei dirvi tanto sulla trama che è davvero ricca di particolari, però preferisco non farlo e lasciare a voi la sorpresa leggendolo.

Il personaggio di Alice è un personaggio davvero ricco di sfaccettature, è molto particolare e deve essere capito appieno. È una donna bellissima che in alcune parti può sembrare strana però, arrivati alla fine, si capisce un po' tutto.

I tre personaggi principali maschili del libro sono: Etienne, Stephen e Forre. Etienne è un po' superficiale e puerile, mentre Stephen è molto più maturo, ma anche lui a tratti un pò ingenuo. L'unico davvero maturo è Forre, ma ciò è dovuto anche al fatto che è molto più grande e consapevole.

L'unica parte del finale che l'autrice ha lasciato all'immaginazione è un particolare sul personaggio di Viki che avrei voluto fosse più approfondito.

Ve lo consiglio? Sì, è un libro veramente bellissimo da non perdere assolutamente!

Giudizio complessivo: 9
Grazie per l'attenzione,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento