-->

Doctor Sleep


Regia: Mike Flanagan

RECENSIONE

Film sequel di Shining, tratto anche stavolta da un romanzo di Stephen King, che segue le vicende di Dan Torrance (il bambino della precedente pellicola) qui diventato ormai adulto. 

Vi confesso che mi è piaciuto. È un horror atipico e anzi quasi non si può definire propriamente un horror. Mescola vari generi. Spazia tra il fantasy, il thriller, l'action, lo splatter, con qualche spruzzata di horror. Ma questa mescolanza non mi è dispiaciuta. 

Ci sono ovviamente riferimenti al primo film, ma sono dosati bene e inseriti con intelligenza, semmai a volte sono troppo espliciti e in alcuni casi avrei preferito lasciassero più spazio all'immaginazione e alla memoria dello spettatore. 


Certe trovate e certi movimenti di macchina poi li ho veramente adorati. Così come ho apprezzato certi colpi di scena e svolte narrative. Anche il ritmo del film è ben dosato e preme sempre più sull'acceleratore fino al gran finale. 

Peccato per alcuni spunti di riflessione potenzialmente interessantissimi lasciati cadere nel vuoto a favore di una dualità tra bene e male ben definita (detta così non si capisce ma non posso fare spoiler, diciamo che alcuni personaggi potevano rivelarsi sfaccettati e intriganti invece sono tutti molto ben definiti nei loro ruoli di buoni o cattivi). 


In conclusione, senza dubbio non un film perfetto, ma decisamente godibile e con più di una trovata originale. 

Se volete un film horror non guardatelo perché rimarreste delusi, se però amate come me le opere di Stephen King e volete un film che intrattenga, fatto bene (anche gli effetti speciali sono ottimi) e particolare, allora è il film giusto per voi.

Giudizio complessivo: 7
Buona visione,



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento