-->

Cosa Resta Di Male


Autore: Gianmarco Soldi



Era dal basso che partiva il suo sguardo.
Guardarli, studiarne le movenze, toccarli, odorarli, leccarli.
Un percorso di scoperta sconcertante e turbolenta iniziato da quel giorno con la cugina.

Entrambi così piccoli.
Lui cosi stupefatto.
Lei così sfrontata.
«​Baciali​».

Un brivido gli percorre la schiena, infinite domande iniziano a vorticare nella testa e mentre gli anni passano, l’adolescenza fa capolino scossa da momenti di sconcertante stupore nei confronti di quel pulsare insistente, di quell’incontenibile necessità di sfogare un desiderio sconosciuto che lo lascia stremato.

Parlarne con qualcuno. Chi​? Capirebbero davvero o si diventerebbe zimbelli​?
Gli amici: uno cosi sfuggente, l’altro silenzioso. La famiglia che piano piano viene travolta de una grave crisi economica​? Impossibile accostare i pensieri.
Quel desiderio incontenibile di averli sulla pelle, e la paura costante di essere un mostro lo sfiniscono.

Solo lei sarà in grado di prenderlo per mano, fargli comprendere la bellezza di una sessualità che tanto rara non è, di fargli vivere un piacere intenso.
Sarà lei a farlo sentire «​normale​», amato (proprio come il suo nome), accettato e accolto.
Sarà lei che lo farà barcollare con le sue sparizioni improvvise e quel segreto doloroso che la porta a piangere, urlare.
Momenti di intenso piacere, che porteranno entrambi ad una migliore conoscenza di se stessi in una realtà dove tutto sfugge, vortica, giudica e non si afferra.

Un libro con tematiche importanti, che insegna ad abbattere pregiudizi, unire solitudini, accettarsi per ciò che si è con le infinite sfumature.
Una lettura che ci fa vivere la complessa lotta adolescenziale, la ricerca del proprio io sessuale e umano con un attimo di smarrimento davanti ad un bacio speciale, inaspettato.
Una lettura che insegna il nostro essere unici e meravigliosi proprio grazie alle nostre particolarità.
Mai sentirsi in colpa, se c’è rispetto, condivisione, accoglienza e accordo, è una bellissima avventura.

Buona lettura,



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento