Bunny Man - La Leggenda dell'Uomo Coniglio



La Nascita di una Leggenda Metropolitana


Questa leggenda, originatasi dopo due incidenti avvenuti nel 1970 nella contea di Fairfax (Virginia - Stati Uniti), ha diverse versioni. Quella più accreditata o comune, è sicuramente quella che riguarda un misterioso individuo travestito da coniglio che attacca le persone con un'accetta o con un'ascia.

Gli episodi più noti, sono accaduti intorno al Colchester Overpass, un cavalcavia che attraversa Colchester Road (Clifton - Virginia), oggi noto come Bunny Man Bridge.

Molto spesso le versioni si differenziano per il nome dell'individuo e per la descrizione del costume da coniglio. Alcuni sostengono che i corpi delle vittime vengano mutilati e altri affermano che l'Uomo Coniglio esca dal sua "tana" ogni anno nella notte di Halloween.


Storia


La prima leggenda metropolitana narra della chiusura di un manicomio nel 1904. Durante un trasferimento di alcuni detenuti, il pulmino adibito al trasporto ebbe un incidente, dando la possibilità ai carcerati di fuggire. Tutti vennero recuperati ad eccezione di due specifici fuggitivi.

Le ricerche effettuate nei successivi giorni, non portarono a nessuna traccia, ma vennero rinvenute, diverse carcasse di conigli nei boschi vicini al luogo dell'incidente. Pochi giorni dopo, nei pressi del Colchester Overpass, fu scoperto il corpo privo di vita di Marcus Wallste (uno dei due detenuti), con una scritta attaccata al piede che identificava l'autore del macabro gesto come "Bunny Man".

Nel frattempo, la polizia era riuscita a dare un nome all'altro fuggitivo: Douglas J. Grifon. Poiché rintracciato lo stesso giorno della scoperta del cadavere dell'altro fuggitivo, gli venne attribuita la colpa e, da quel giorno, soprannominato Bunny Man, mentre il Colchester Overpass, fu rinominato dai locali "Bunny Man Bridge".

Nella seconda leggenda metropolitana, si narra che un ragazzo (o una ragazza) vestito con un costume da coniglio, massacrò tutta la sua famiglia, per poi impiccarsi sotto al Colchester Overpass.

Dopo questi episodi, gli avvistamenti dell'uomo coniglio, furono diversi. In molti parlavano di un individuo armato di ascia o accetta che minacciava le persone e invadeva le proprietà.


Gli Avvistamenti


Secondo un giornalista locale, Brian A. Conely, la leggenda dell'uomo coniglio sarebbe una storia senza alcun fondamento, forte del fatto che non è mai esistito alcun manicomio a Clifton, e non ci sono articoli di giornali che parlano di un adolescente che ha fatto fuori tutta la sua famiglia.

Il 19 ottobre 1970 il cadetto della United States Air Force Academy Robert Bennett, tornando da una partita di calcio, prelevò la sua fidanzata con l'auto in un campo su Guinea Road a Burke, per visitare uno zio. Mentre erano in macchina, notarono qualcosa tra i vicini cespugli del parco. Alcuni minuti dopo, il vetro dell'auto venne rotto da qualcosa di simile ad un'ascia. Di fronte a loro si era palesato un individuo (dichiararono dopo alla polizia) vestito di bianco e con le orecchie da coniglio.

Dieci giorni dopo, la sera del 29 ottobre 1970, la guardia di sicurezza Paul Phillips, durante un normale giro di controllo nei pressi di un cantiere edile, vide un uomo avvicinarsi ad una casa in costruzione. Phillips dichiarò che l'uomo indossava un costume da coniglio grigio e che lo vide colpire un palo della veranda con un'ascia gridando: "Stai sconfinando. Se ti avvicini, ti taglio la testa".

Gli agenti di Fairfax seguirono le indagini su entrambi gli incidenti, che però vennero chiuse poco dopo per insufficienza di prove.

Settimane dopo a questi episodi, più di cinquanta persone contattarono la polizia affermando di aver visto il famoso Bunny Man. Alcune testate giornalistiche (fra queste anche il Washington Post), hanno riferito che il Bunny Man avrebbe divorato un gatto appartenente ad uomo.


Colchester Pass


A causa della sua associazione con questa storia, il cavalcavia è ogni anno meta per gli appassionati del paranormale e per tutti quelli che amano le storie curiose di questo tipo. Soprattutto nel periodo di Halloween, c'è maggiore affluenza. Infatti, dal 2003, le forze locali durante il periodo di halloween, intensificano i controlli dell'area.


-------------------------------------------

A partire da questa leggenda, sono stati realizzati anche tre film: Bunnyman - 2011, e i due sequel The Bunnyman Massacre – 2014 e Bunnyman Vengeance – 2017.


Voi conoscevate la leggenda dell'uomo coniglio?! Cosa fareste se (magari durante il periodo di halloween), incontraste un simpatico coniglio a grandezza uomo, con un'ascia in mano??



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento