-->

The Last of Us Parte II




GENERE: Survival horror, avventura, azione

ANNO: 2020

PIATTAFORME: Playstation 4

SVILUPPO: Naughty Dog


L’odio e la vendetta possono solo portare alla distruzione di ciò che più si ama. 


Breve Sinossi 


Ambientato qualche anno dopo gli eventi del primo capitolo, Joel ed Ellie vivono insieme ad altri sopravvissuti presso l’insediamento di Tommy. La pace all’interno dell’insediamento viene però interrotta da un tragico evento, il quale colpisce duramente e sconvolge la vita di Ellie. Decisa a vendicarsi, la ragazza intraprende un viaggio che la traumatizzerà sia a livello fisico che a livello emotivo, e farà di tutto per trovare e uccidere i responsabili.


Analisi E Parere Personale 


The Last Of Us Parte II è un videogioco sviluppato da Naughty Dog in esclusiva per la Playstation 4. E’ un titolo di genere horror, azione, avventura ambientato in un mondo post-apocalittico ed è il sequel diretto del primo capitolo The Last Of Us. La storia si svolge qualche anno dopo gli avvenimenti del capitolo precedente dove ritroviamo Joel ed Ellie vivere in tranquillità nell’insediamento di Tommy. La pace della comunità è però interrotta da un tragico evento, il quale sconvolge Ellie. A seguito di ciò, la ragazza decide di partire e di vendicarsi, uccidendo uno ad uno i responsabili. Ellie però non immagina minimante che il viaggio che sta per intraprendere la traumatizzerà fisicamente ed emotivamente, spingendola a compiere azioni quasi disumane pur di sopravvivere e che mai lontanamente credeva di poter compiere. 


Dopo questa premessa e senza dilungarmi sulla storia in generale, analizziamo insieme quali sono gli elementi che caratterizzano questo capolavoro: 

1.Trama. La trama è ben costruita, originale, semplice da seguire e non cade mai nel banale. Sin dai primi minuti di gioco riesce pienamente e totalmente a catturare il giocatore, il quale non riesce nemmeno per un istante a posare il controller. La storia è forte, l’odio e la vendetta sono i veri protagonisti, la presenza di colpi scena è immensa e sono tutti ben azzeccati e usati in modo ottimo. La storia sembra ben delineata ma, spesso e sul più bello, il giocatore resterà incredulo sull’improvvisa direzione che la stessa prenderà, la quale porterà a galla altri dettagli e avvenimenti che colpiranno fortemente chi sta giocando. Il gioco, ad un certo punto, riesce a far sentire in colpa il giocatore per tutto ciò che ha fatto e per tutti i nemici che ha ucciso, mostrandogli l’altro lato della storia e mettendolo nella situazione opposta; 

2.Personaggi. Ogni singolo personaggio, dal più importante a quello secondario, è ben costruito e caratterizzato. Ognuno di essi ha una propria personalità e tutto ciò fa si che ogni individuo che si incontra durante la campagna è diverso l’uno dall’altro. Al fine di non rivelare troppo, posso solo dire che le protagoniste vere e proprie di questo titolo sono sicuramente Ellie ed Abby. Le loro personalità sono ben differenti e sono i personaggi migliori e ben riusciti del videogioco. Anche se sono due ragazze totalmente diverse in loro nasce lo stesso desiderio di vendetta, il quale le porterà inesorabilmente a cambiare il loro modo di essere. Durante l’avventura il giocatore crea sin da subito un fortissimo legame empatico con Ellie, grazie al quale si sente parte integrante del gioco, accompagna la ragazza nel suo oscuro viaggio, viene colpito insieme a lei con prepotenza e nel profondo da ciò che succede e molte volte entrambi saranno del tutto impreparati. C’è da dire però che non tutto è come sembra e il giocatore si troverà suo malgrado a creare un altro fortissimo legame empatico con un altro personaggio chiave, con il quale non si sarebbe mai aspettato di creare questo tipo di legame; 

3.Gameplay e grafica. Se proprio vogliamo trovare una nota relativamente negativa, la si può trovare nel gameplay. Questo risulta identico e preciso a quello del primo capitolo, nessuna novità è stata introdotta e sembra un copia e incolla di quello usato nell’avventura precedente. Attenzione però, il gameplay funziona alla perfezione questo è certo, ma personalmente avrei preferito l’aggiunta di qualche nuova meccanica di gioco tutto qui. Per quanto riguarda invece la grafica, sicuramente è uno dei punti di forza del titolo in quanto ogni elemento, anche il più piccolo, è ben curato nel minimo dettaglio, il giocatore si immerge pienamente nell’avventura e si sente ancora di più parte di essa. Nei vari scenari che compongono la storia è quasi possibile sentire sulla pelle i diversi cambiamenti climatici che caratterizzano una determinata zona, come ad esempio la pioggia cade sulla propria pelle, la polvere che si attacca sulle mani e il sudore scaturito dall’ansia, dalla tensione e dall’adrenalina sempre più crescenti. 


The Last Of Us Parte II è un capolavoro sotto ogni punto di vista. E’ un titolo che racchiude in sé e mescola una serie di elementi diversi tra loro, i quali: 

·combaciano perfettamente gli uni con gli altri; 
·creano una storia meravigliosa, cruda e toccante che penetra nel profondo del giocatore e lo scuote in una maniera incredibile; 
·lasciano più di una volta chi sta giocando senza parole. 

Il viaggio intrapreso dalla protagonista la cambierà e la colpirà profondamente sia a livello fisico che emotivo, e questo si ripercuoterà di conseguenza anche sul giocatore. Personalmente, consiglio a tutti di provare questo fantastico titolo anche se a volte può risultare molto cruento a causa di alcune sequenze particolari che potrebbero disturbare qualche utente. Per chi ama i giochi di azione, horror, di avventura, ricchi di colpi di scena, con una storia mozzafiato e adrenalinica, dove sia nemici umani che creature infette escono da tutti i lati questo è il gioco che fa per voi. 

Prima di cimentarvi nell’azione giocate però al primo capitolo The Last Of Us, in quanto la storia di questo secondo titolo è strettamente e direttamente collegata. 

E adesso, come sempre, vi lascio con un mio consiglio: a volte l’odio e la vendetta possono far compiere delle azioni terribili anche a chi ha un animo buono e gentile, quindi state attenti a ciò che fate e a come vi comportate perché…qualcuno potrebbe decidere di attuare la sua vendetta contro di voi! 


Punti Di Forza 


- Storia profonda 
- Personaggi 
- Ansia, adrenalina e tensione crescenti e sempre presenti 
- Grafica 

Punti Deboli 


- Nessuna novità apportata al gameplay 



Buon divertimento, 



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento