Lo Scheletro Impossibile


Autore: James P. Hogan



Il libro di cui voglio parlarvi oggi è Lo Scheletro Impossibile (Inherit The Stars, James P. Hogan, Urania, 1977). 

TRAMA

Sulla Luna viene scoperto lo scheletro di un essere umano, chiuso in una tuta spaziale sconosciuta. Nessun membro del personale della base spaziale lunare manca all'appello e non si sono verificati incidenti. Ad una prima osservazione gli strumenti appartenenti allo scheletro, ribattezzato Charlie, sono troppo evoluti e riportano dati in un alfabeto sconosciuto. Da dove viene Charlie? Ma soprattutto chi è Charlie, così simile agli umani ma allo stesso tempo così diverso? Sarà compito degli scienziati Hunt e Danchekker scoprire la verità.


Lo Scheletro Impossibile è il primo libro del "ciclo dei Giganti" ed è una delle pietre miliari dell'archeo-fantascienza (la parte fantascientifica dell'archeologia che ha come oggetto la scoperta di civiltà aliene).

Il romanzo è ambientato in un futuro oramai molto vicino a noi (all'incirca nel 2028), in cui la scoperta di uno scheletro vecchio di 50.000 anni innesca uno scuotimento della conoscenza scientifica

La storia non è fatta di azione, ma attraverso il sapere scientifico e la sua progressione si arriva alla scoperta della verità sull'uomo e la sua evoluzione. Le ipotesi che all'inizio vengono fatte sono le più fantasiose ma alla fine si riuscirà a raggiungere la Verità, come se i pezzi del puzzle tornassero al loro posto. Certo alcune scoperte e tecnologie possono apparire molto antiquate se lette ora, ma dobbiamo sempre pensare all'anno in cui è stato scritto il libro.

É un grande classico imprescindibile della fantascienza archeologica che non può mancare nella libreria di ogni grande appassionato. 

Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento