-->

After Life


Regia: Ricky Gervais

RECENSIONE

Se avete un pomeriggio, una sera, o comunque del tempo libero vi consiglio caldamente di guardare questa serie, uscita da poco su Netflix e che dura poco più di tre ore ed è scritta, diretta ed interpretata da Ricky Gervais, non un nome qualunque. 

La trama riguarda la vita di Tony, che dopo aver perso sua moglie per un cancro, deve trovare un motivo per non suicidarsi. All'inizio infatti fa ciò che vuole, è scontroso e prende in giro tutti, ma pian piano grazie alle persone che ha intorno inizierà a cambiare idea e trovare un motivo per vivere che vada al di là del suo bellissimo cane. 


La serie va ben oltre all'umorismo pungente del comico britannico, ma tocca temi delicatissimi come la morte e la fede, riuscendo a far pensare lo spettatore su argomenti che spesso vengono dati per scontati. 

Oltre alla matrice comica di grande qualità, grazie anche alla performance dello stesso Gervais e non solo al suo humor, vi è una forte componente emotiva che mi ha emozionato più di una volta. 

Alla fine sono 6 puntate da 30 minuti circa che vi occuperanno mezza giornata ma dopo averle viste sarete molto più felici e comunque sono sicuro che After Life riuscirà a farvi apprezzare di più il valore della vita, almeno un pochino, perché è scritta benissimo, ma d'altronde da Ricky Gervais mi aspettavo questo. 

Consigliata.
Buona visione,



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento