-->

Sport: Alexander Zverev vince le Nitto Atp Finals 2018





Alexander Zverev vince le Nitto Atp Finals 2018

Colpo di scena alla O2 Arena di North Greenwich, Londra, Novak Djokovic soccombe sotto i colpi e il servizio di Zverev in un 1 ora e 21 minuti di gioco.
Partita di grande equilibrio nel primo set dove il serbo e il tedesco
tengono il servizio senza tanti problemi fino al nono game, dove Djokovic va in difficoltà al servizio. Il serbo cala al servizio giocando quasi sempre con la seconda e in più sbaglia ben due volte col diritto: è break Zverev. Si cambia campo, ma non storia: 3 Ace e un errore Djokovic. Set Zverev.
Nel secondo set, Djokovic risente del calo avuto nel primo set e infatti viene brekkato dal giocatore teutonico che si trova incredibilmente avanti di un set e un break. Zverev va a servire, ma non è lo stesso giocatore del primo set: al servizio cala molto, regalando, grazie a due doppi falli, il contro break a Djokovic. 
Djokovic inizia bene il terzo game, salendo 15-0, ma è un fuoco di paglia... Djokovic torna a mettere poche prime, Zverev è aggressivo e riesce a riprendere il break di vantaggio: 2-1.
Zverev, nonostante sia stato sotto 15-30, tiene il servizio e sale 3-1. Djokovic trova regolarità per 6 minuti di gioco e va 3-2 e in più va 0-30 al servizio di Zverev, ma Zverev torna a servire molto bene e tiene ancora il servizio 4-2.
Djokovic faticando sale 4-3, ma Zverev serve ancora molto bene e per lui il 5-3 non è un problema.
Djokovic si ritrova sotto 4-6 3-5 e al servizio alza bandiera bianca per la terza volta dopo Wimbledon.
Zverev trionfa meritatamente dopo, che alla prima difficoltà (la mancanza della percentuale della prima di servizio), Djokovic ha dato l'illusione di non provare neanche a lottare per recuperare la partita.
Nole Djokovic si conferma il numero uno del mondo indiscusso dopo un ottima seconda parte di stagione, in cui è stato battuto solo tre volte (Tsitsipas, Khachanov e appunto Zverev). 
Zverev, con oggi, tocca il punto più alto della sua carriera e questo successo per lui deve essere un trampolino di lancio per la prossima stagione.
A questo punto appuntamento alla prossima stagione dove In Australia ritroveremo Federer, Nadal, Djokovic, Zverev e tutto il circuito pronto a darsi battaglia.


Davide Poggi


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento