-->

Come Il Sole Di Mezzanotte


Autore: Liliana Onori

TRAMA

Nell’Irlanda di fine ottocento, la contessina Anna Delarey torna a casa dopo aver concluso il college. Non conosce l’amore, ma sa cosa vuole: non permetterà a nessuno, nemmeno a sua madre, di farle accettare un matrimonio combinato. 

Sogna un uomo da amare, al di là delle convenzioni sociali e, quando incontra Julian, il bel marinaio, è amore assoluto in grado di illuminare ogni cosa, come il sole di mezzanotte. Anna e Julian sono certi che il loro sentimento potrà superare qualsiasi pregiudizio, ma il destino è in agguato e Anna si troverà di fronte ad una scelta: rimanere ancorata a un passato che non può più tornare oppure faticosamente, coraggiosamente, lottare per il proprio futuro. 


COMMENTO

Prima di tutto volevo ringraziare la dolcissima Liliana Onori, non che scrittrice di questa duologia, per avermi omaggiata di questi meravigliosi libri.

Il racconto è ambientato nell'ottocento e parla di questa ragazza nobile che si innamora di un giovane marinaio, solo che non sarà tutto rose e fiori.

Primo punto a favore del libro è la trama che è davvero intrigante ed è come se ti invogliasse a leggerlo.

Un altro punto a favore è la copertina che è veramente dolce e ti spinge proprio a volerlo in libreria.

Non so da cosa sia nata questa mia passione, però provo un attrazione ingiustificata per i libri ambientati in epoche antiche, l'importante è che abbiano un linguaggio non troppo complicato e questo rientra perfettamente nei miei standard.

I termini usati in questo libro sono semplici e la lettura è scorrevole.

Spesso sono presenti colpi di scena che rendono la lettura appassionante.

Il libro non ha molte pagine, ma questo più che altro è dovuto alla dimensione del carattere che è abbastanza piccolo.

In questo libro noi ci troviamo davanti ad una spiacevole realtà, cioè che le donne dell'ottocento non potevano scegliere di passare la vita con la persona che amavano, ma con una persona di convenienza scelta dai loro genitori. Si può pensare che questa sia una situazione che si manifestava solo in passato, ma ciò non è del tutto vero. Ancora oggi se una persona ricca si sposa con una povera si pensa che quest'ultima ci stia solo per i soldi e non per amore.

Ritornando al libro è veramente splendido il sentimento che lega Anna e Julian.

Anna è un personaggio veramente dolce, però non è un personaggio perfetto poiché l'autrice ha messo dei tratti positivi ma anche alcuni negativi e questo è molto bello poiché spesso i personaggi sono perfetti, anche se in realtà ciò è impossibile.

Julian è veramente un personaggio meraviglioso, è una di quelle persone dal cuore veramente grande.

Ve lo consiglio? Si

Giudizio complessivo: 9-
Buona lettura,






Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento