-->

Peaky Blinders (Stagione 5)


Ideatore: Steven Knight

RECENSIONE

Questa serie l'ho scoperta qualche anno fa e soprattutto l'ambientazione anni '20 mi ha letteralmente stregato. I costumi, i colori, i volti degli attori, tutto aiuta a immergersi nella periferia inglese di Birmingham, in cui a farla da padrone sono le gang criminali da strada. 

Una su tutte quella degli Shelby. Meglio noti come i Peaky Blinders, chiamati così per le lamette celate nelle visiere dei cappelli. In questa quinta stagione la famiglia Shelby dovrà fronteggiare nuovi pericoli e nuovi nemici, oltre a diverse crisi interne e dissidi familiari. 

I personaggi sono la vera forza di questa serie, ognuno ha le proprie caratteristiche ben definite e ognuno costruisce nel corso delle stagioni il proprio carisma, il proprio fascino che spinge ad affezionarsi a ciascuno di loro. 


Le immagini poi sono magnifiche, forse a volte un po' inutili ai fini della trama. Poco funzionali ma molto spettacolari. Quasi un esercizio di stile dei registi, anche se non lo definirei propriamente un difetto. Perché non stona affatto e anzi coccola lo spettatore con movimenti di macchina impressionanti, rallenty epici e colori meravigliosi.

Un plauso anche al doppiaggio che stavolta si rivela all'altezza della situazione. Ho ascoltato puntate sia in lingua sia doppiate e ovviamente in italiano si perde l'accento irlandese dei personaggi, ma molti protagonisti giovano della voce dei doppiatori, risultando più espressivi e minacciosi o più malinconici e soli. 


Le uniche pecche riscontrate, a mio parere, sono a livello di trama, non sempre chiara e lineare, con un paio di situazioni forzate e poco credibili, oltre che scene e situazioni con poco senso buttate lì per lo spettacolo, ma che poi non vengono più riprese. Ma sono decisamente di più i pregi di questa serie tv. 

In conclusione Peaky Blinders è un prodotto ben confezionato, un regalo ben infiocchettato ma forse con un contenuto dietro non così impeccabile, non così straordinario. 

In altre parole una serie molto buona ma forse non così eccezionale. Se però vi piacciono le storie di gangster, l'ambientazione anni '20 e le inquadrature curate ed esteticamente molto affascinanti non rimarrete certo delusi.

Voto alla stagione: 7
Voto alla serie: 7.5


Buona visione,



Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento