-->

Ogni Coincidenza ha un'Anima


Autore: Fabio Stassi



I libri aprono la strada alla consapevolezza dei propri limiti, curano l’anima, donano conforto, permettono viaggi infiniti, si prescrivono per istruire all’ascolto, migliorare la voce e il cuore e sono ottimi rimedi per l’incostanza.

Tutto questo lo sa bene Vince che di mestiere fa il biblioterapeuta. Vince è un uomo solitario, malinconico, trascorre le sue giornate in una soffitta adibita a casa e ad ambulatorio biblioterapico, dove prescrive capolavori di ogni genere per aiutare le persone. 

È sfiduciato, con un padre che non riesce a focalizzare e spesso siede in un bar, con un libro aperto, in attesa di qualcuno che ancora non conosce. Ma qualcuno di davvero insolito arriverà nella sua vita con un importante rebus da risolvere

Vince si troverà a dover risolvere l’enigma di un uomo privato di ogni ricordo, capacità motoria, che si è visto sfumare l’intera esistenza fatta di viaggi, letture, studi di testi dal valore inestimabile, la conoscenza di tantissime lingue a causa dell’Alzheimer.

Sarà la sorella a presentarsi mostrandogli frasi apparentemente sconnesse che il fratello continua a ripetere, convinta che abbiano un significato, che possano aiutarlo e che siano parte di un libro a lui molto caro. Un puzzle da ricomporre e che porterà a qualcosa di davvero inaspettato.

A mio avviso, questo è un libro speciale. Al di là della trama, abbastanza interessante ed enigmatica e del fatto che rappresenta tanti di noi che viviamo di librerie, l’elemento preziosissimo di questa lettura è la lista di libri che il nostro Vince ​ snocciola pagina dopo pagina, libri intramontabili che poi riassumerà alla fine (non temete) elencandoli attraverso una suddivisione tematica.

Per chi ama giocare a scacchi, a carte, per chi ama i sanatori, libri contro l’afasia, il razzismo, la nomofobia, per chi ama costruire, scrivere, sulla musicofilia, per diventare intonati, imparare a incassare ecc...e sono tutti libri meritevoli di attenzione (Calvino, Llosa, Tolstoj, Ca­netti, Svevo, Carver, Emmanuel Carrére, Borges, Sacks, Pessoa e tanti altri).

Questo è il libro giusto anche per…aumentare la whishlist!

Buona lettura,



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento