-->

Stella


Regia: Takis Würger

Germania, 1942. 
Patria da amare, venerare, difendere, preservare. Così ordinano...

Le bandiere tedesche sventolano prepotenti, uomini, donne, bambini con la stella salgono su "furgoni" e scompaiono nello Scheunviertel, uniformi con svastiche ballano, ridono, brindano.

La donna tedesca non fuma! Non beve! Non si trucca! Razionare! Colpire chi disprezza la Germania!
"É l'epoca dei punti esclamativi", dei dieci comandamenti dettati da Goebbels, della menzogna dilagante, di testimoni, imputati, spie, tradimenti.

Dov'è la verità?

Suo padre diceva "La verità è come l'Ibisco: in Egitto se ne trovano giardini interi e fiorisce in migliaia di modi diversi".

Ed è per cercarla che Friedrich si lascia alle spalle la Svizzera per capire cos'è lo "Scheunviertel".

Chissà se gli occhi lo inganneranno di nuovo...Lui i colori non li distingue, ma il cuore urlerà cercando con ossessione quell'amore che Berlino gli farà conoscere. Una Kristin sfuggente ed un'amicizia difficile da decifrare.

Si voleva cantare, disegnare, dipingere...
Basta, non pensiamoci. Dammi la mano. L'allarme aereo è azionato e il bunker ci attende.

Lettura straordinaria. 
Tratto da una storia vera.

Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento