-->

Che Sia Anche La Notte


Autore: Lisa Luzzi

E tu, da dove arrivi?

Nulla é per caso, nemmeno un numero digitato per errore. Ti aspetto. Chiudo gli occhi e mi lascio percorrere dalle tue parole protettive, incoraggianti, rassicuranti.

Tu... avido dei miei pensieri e desideroso di spezzare le catene che mi legano alla paura. Sembra che tu mi conosca da una vita eppure non mi hai mai vista, toccata.

Ed è così, che rannicchiata in un angolo del tuo cuore mi sono lasciata cullare dai tuoi battiti, scaldata dal pulsare del tuo sangue e sei entrato in me navigando da esperto marinaio e con la forza di un uragano la mia intimità. 

Già un uragano... che tutto distrugge. 

E così ci si trova a cercare pezzi di noi, a camminare a piedi nudi su schegge di vetro, a cercar risposte.

Chi sei? Cosa cercavi davvero ? 

Una frase è entrata nella mia vita "Ho smesso di giudicare perché ognuno lotta per qualcosa". Ed è così che tutto accade per una ragione, per crescere, comprendere, rafforzarsi, colmare una cornice di vita vuota, in frantumi.

Ma se è scritto... Se è destino, tutto ritorna. Tutto si completa.

La storia di un amore disarmante, di un "sentirsi", riconoscersi attraverso i soli colori della parola. Un percorso tra i più segreti e profondi anfratti dell"anima, un dolore che fa perdere la direzione e la percezione di sé, un tempo per tutto .

Da leggere? Assolutamente.

Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento