-->

Sport: Preziosi esonera Ballardini e nomina Juric nuovo allenatore



È Ballardini a farne le spese dell'ultima brutta sconfitta del Genoa in casa contro il Parma (1-3).Oggi nelle prime ore del pomeriggio è arrivata la notizia dell'esonero con un ANSA.
Davide Ballardini paga così a caro prezzo le pesanti sconfitte con Sassuolo, Lazio e soprattutto quella con il Parma di Domenica scorsa. Il Genoa, una volta in vantaggio, si è fatto rimontare cedendo 3-1. Ballardini paga anche i brutti rapporti con il presidente Preziosi. Il Genoa ha la seconda peggior difesa del campionato dopo il Frosinone. 

L'anno scorso Ballardini era stato proprio il successore di Juric ereditando un Genoa pericolante con soli 6 punti e già con un derby perso. Con l'arrivo di Ballardini, la difesa aveva trovato nuova linfa e si è iniziato a costruire un muro con la difesa Spolli - Zukanovic - Rossettini e, nonostante un attacco poco incisivo, il Genoa riusciva a salvarsi senza problemi.

Quest'anno i rossoblù hanno faticato tanto in difesa, tuttavia in attacco quest'anno, grazie al talento Piatek, non si fa nessuna fatica. Il problema del Genoa è che non si vedeva né gioco, né organizzazione, per non parlare del problema portiere. Perin è stato ceduto alla Juventus in estate e Marchetti non è stato per nulla all'altezza di sostituire l'attuale portiere bianconero. Radu, titolare nelle ultime 3 partite, non ha convinto, anzi ha deluso molto nell'ultima uscita casalinga con 2 errori grossolani. 

Ballardini l'anno scorso non doveva essere confermato da Preziosi per via dei brutti rapporti con il patron rossoblù, ma la tifoseria organizzata della gradinata nord ha difeso e confermato l'allenatore con tanti cori e striscioni a suo supporto. Preziosi, da anni pesantemente contestato dai tifosi per la sua pessima gestione sportiva, ha accontentato i tifosi confermando "Lo zio Balla" come il popolo rossoblù acclamava. Quindi non mi stupisco per nulla che Preziosi abbia esonerato Ballardini, alla prima serie di brutte sconfitte, e richiamato Juric, che peraltro era ancora sotto contratto con il Genoa. La decisione presa da Preziosi secondo me sarà nociva al Genoa: perché, nonostante le brutte sconfitte di Ballardini, il Genoa se avesse voluto cambiare allenatore avrebbe dovuto puntare su nomi di esperienza come: Donadoni, Ranieri o Guidolin invece che puntare per la terza volta su un inesperto Juric, ma questa decisione fa capire ancora una volta quanto Preziosi comandi al 100% questa squadra.



Davide Poggi 


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     


Nessun commento:

Posta un commento