-->

La 'Parte' Degli Angeli



Regia: Ken Loach



Trama iniziale
Nel tribunale di Glasgow si decide la sorte di alcuni criminali minori cui vengono imposti i lavori socialmente utili. Vengono così a conoscersi
quattro scapestrati uno più inconcludente dell'altro. La paternità di Robbie però cambia le carte in tavola e la voglia di una vita tranquilla per la sua primogenita lo convince ad organizzare un ultimo colpo incentrato sul recente ritrovamento di un barile di whisky dal valore 'inestimabile'..


Recensione critica
Dalle verdi colline d'Irlanda de Il Vento Che Accarezza L'Erba, stavolta Ken Loach ci porta nel degradato grigiume della periferia di Glasgow. Più che un degrado dell'ambiente qui però parliamo di un marciume interno, perché le persone non riescono a concepire di condurre una vita senza delinquere. Aspra la critica sociale, non altrettanto convincente la realizzazione della storia che alterna momenti da classico dramma a situazioni più vicine a una commedia tipicamente british. In questa amalgama mal riuscita, serpeggia anche un po' di noia per una conduzione troppo lenta in alcuni passaggi. Decisamente simile quindi a Full Monty - Squattrinati Organizzati, anch'esso da me non particolarmente digerito.

Un grosso merito riconosco a questo film: avermi fatto avvicinare al mondo degli whisky, di cui la mia cantina è colma :D


Consigliato a chi ama le storie di riscatto sociale; sconsigliato a chi mal sopporta il clima tipico della micro-criminalità.


Giudizio complessivo: 6.5
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :