-->

Eagle Eye



Regia: D.J. Caruso


Trama iniziale
Un insignificante commesso, buono solo al gioco d'azzardo, al rientro a casa dal funerale del fratello gemello soldato dell'esercito, si ritrova
il conto in banca pieno di soldi e la sua abitazione riempita di scatole contenenti gli ultimi ritrovati in armamenti militari. Una chiamata al cellulare lo avvisa che l'FBI sta per arrestarlo, ma non fa in tempo a reagire e viene messo in stato di fermo dall' anti-terrorismo. Così il suo angelo custode si preoccupa di farlo evadere e di procurargli una via di fuga grazie anche al coinvolgimento di una madre anch' ella vittima inconsapevole e preoccupata per le sorti del figlio. La defezione non è consentita e scarseggia il tempo di capire chi stia manovrando cosa e perché..



Recensione critica
Prima di riuscire a comprendere cosa stia succedendo passa una buona metà del film, la cui restante parte mi ha tolto il fiato. Inizia infatti un po' troppo in maniera confusionaria e scollegata da quella che poi è la storyline, anche se a girare la prima scena è servito del coraggio. Sorprende poi che siano stati trattati così precocemente temi poi ripresi in grande stile da Person Of Interest, ben prima anche dello scandalo NSA - Snowden. Michelle Monaghan si conferma un'ottima partner e meno male che compare ovunque: Pixels, Mission: Impossible - Protocollo Fantasma, Gone Baby GoneSource Code, Mission: Impossible III, Constantine e chi ne ha più ne metta.


Consigliato agli amanti dei thriller action frenetici; sconsigliato a chi non vuole sorbirsi l'ennesimo attentato all'establishment americano.


Giudizio complessivo: 7
Buona visione e alla prossima,

Bikefriendly




Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui ;) :