-->

Sport: Tennis, stanotte al via l'Australian Open



Da questa notte inizia l'Australian Open: un breve focus sui principali protagonisti.


Djokovic: il serbo parte da favorito e ha un tabellone molto agevole visto che i big Nadal Federer ed il temibile Anderson, sono nella parte bassa. Dopo due turni semplici, Shapovalov potrà essere la prima piccola difficoltà per il serbo. Poi Medvedev, Nishikori e Zverev. Questi sono i suoi possibili avversari, strada abbastanza buona per il serbo numero 1 del mondo che è il mio favorito per la vittoria finale.

Federer: RF ha una strada agevole fino agli ottavi dove potrebbe incontrare Tsitsipas. Quarti di finale eventuali con Khachanov e semifinale con Nadal. Lo svizzero è il secondo nella mia personale lista di favoriti.

Nadal : Il maiorchino  è stato il più sfortunato dei Big nel sorteggio perché incontrerà in prima battuta un giocatore di casa, poi Struff o Ebden. Al terzo turno invece c'è la mina vagante De Minaur greco di vittoria a Sydney. Eventualmente agli ottavi di finale ci sarà Edmund, ai quarti Anderson e in semifinale Federer. Da verificare le sue condizioni fisiche cosa che mi lasciano perplesso per il suo torneo

Zverev: il tedesco testa di serie numero 4 hai chiamato alla prova del nove in uno slam dove ha sempre faticato e sentito la pressione. Bedene, Chardy, Simon, Raonic e Thiem sulla carta sono i suoi possibili avversari fino ai quarti di finale.
Per me può fare semifinale. 

Anderson: Kevin Anderson, per me, è in grado di poter compiere un ottimo torneo: ha la giusta maturità, condizione fisica e un  buon tabellone
  per provare l'assalto al primo Slam della carriera.
Mannarino, Tiafoe, Johnson, Isner e Nadal sono gli avversari con cui si dovrà scontrare il lungo sudafricano, ma sono sicuro che può battere questi primi quattro nomi per poi giocarsi tutto con Nadal ai quarti di finale.

Cilic: il croato avrà un tabellone non facile sin dal primo turno dove sfiderà il beniamino di casa Bernard Tomic, poi Rublev, Verdasco, Khachanov e Federer. Tutti avversari difficili che lo metteranno in difficoltà sin da subito.

Thiem: l'Austriaco è senza dubbio il più debole delle prime otto teste di serie del torneo. L'austriaco già avrai da lottare al primo turno per battere il francese Benoit Paire, Zverev. M, Pouille, Coric e Zverev A. I suoi avversari futuri. È dura sin da subito e lo sarà per tutto il torneo.
Per me uscirà al quarto turno.

Nishikori: c'è infine il giapponese nishikori che sfiderà un qualificato al primo turno e il vincente tra il Karlovic e Hurkacz al secondo. Poi Kohlscreiber, Fognini e Djokovic. Tabellone duro che però potrà regalare ugualmente una seconda settimana al nipponico.


Gli outsider

Tsitsipas: Il greco sfida subito Berrettini, cliente scomodo che potrà crearli qualche problema. Successivamente Troicki, Basilashvili sono alla sua portata fino a scontrarsi con Re Roger Federer. Lì ci sarà la vera prova. 

Isner: Big Surf americano numero 9 del tabellone sfiderà Opelka, Fabbiano, Dimitrov, Anderson e Nadal. Per me può arrivare tranquillamente ai quarti di finale dove sarà un duro match con il sudafricano dove per me parte un pochino sfavorito. 

Shapovalov: il canadese dovrebbe passare agevolmente i primi due turni per poi scontrarsi contro Novak Djokovic al terzo turno. 

De Minaur: idem come sopra solo che al terzo turno c'è Nadal.


GLI ITALIANI

Fognini: il ligure testa di serie numero 12 del torneo inizierà il primo turno contro Munar per proseguire contro Jarry o L. Mayer. Al terzo turno Carreno Busta e al quarto Nishikori segnano un cammino non semplice ma possibile per il nostro azzurro.

Cecchinato: Marco cecchinato è chiamato ad una buona prova sul cemento. Al primo turno sfiderà Kraijnovic, al secondo Djere, al terzo Coric e al quarto Thiem. Potrebbe essere esserci un ottimo cammino come un uscita al primo turno, situazione fluida, staremo a vedere. 

Seppi: Seppi sfida al primo turno un americano molto insidioso come Johnson ( testa di serie 31 del tabellone) eventualmente al secondo turno sfiderebbe un avversario molto più alla portata.
Terzo turno proibitivo con Anderson.

Berrettini: Matteo berrettini sfida il numero 15 del tabellone Tsitsipas e se vincerà avrà già detto tanto in questo torneo.

Vanni: Luca Vanni qualificato sfiderà Carreno Busta  ( testa di serie numero 23 del tabellone).
Match ostico

Travaglia: Stefano Travaglia ha di fronte l'argentino Andreozzi in un match alla sua portata. Al secondo turno, nell'eventualità, avrebbe Basilashvili. 

Fabbiano: sfiderà la Wild Card Kubler in un match dove l'italiano parte favorito. Al secondo turno eventualmente ci sarebbe Isner. 


Davide Poggi 


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

1 commento: