-->

Vai e Vivrai


Regia: Radu Mihăileanu

Vai e Vivrai (Va, Vis Et Deviens), è un film del 2005, diretto da Radu Mihăileanu. Durata: 140 minuti. Genere: drammatico. Cast: Moshe Agazai: Shlomo (bambino); Moshe Abebe: Shlomo (ragazzo); Sirak Sabahat: Shlomo (adulto); Yael Abecassis: Yael Harrari.


TRAMA

Salomon è un bambino etiope che vive in un campo profughi in Sudan. Un progetto di cooperazione americano-israelita approda lì per trasferire alcuni Falashas - gli etiopi ebrei - in Israele. La madre di Salomon lo obbliga a partire con loro, fingendosi un ebreo, perchè il bambino abbia un futuro. Arrivato a Gerusalemme insieme ad un'altra donna che finge di essere sua madre, Salomon diventa Schlomo. Quando la donna muore il bambino viene adottato da una famiglia israeliana, ma continua a sognare di rivedere sua madre.


RECENSIONE

Non sono solito vedere film ambientati in Israele. All’inizio ero scettico su questa pellicola, però le avevo dato una possibilità e devo ammettere che ne è valsa completamente la pena. 

La storia è toccante, molto bella e si estende su molti fronti. Non è semplicemente un racconto drammatico, ma bensì è un intreccio tra lacrime e sorrisi, tra dolore e gioia, pace e amore. La trama, inoltre, è raccontata davvero bene. 

La qualità di ripresa è modesta, non il massimo però non è per niente male. Le poche musiche sono gustabili. Gli attori, per quanto semisconosciuti siano, sono stati molto bravi perché sapevano trasmettere ogni singola emozione. I colpi di scena non mancano e lo spettatore si troverà spesso a chiedersi se le scelte effettuate dal protagonista siano giuste o sbagliate. 

Il finale è bellissimo, semplicemente fantastico. Quindi, questa pellicola vi farà vivere gran parte delle emozioni umane, ed è proprio questa caratteristica che rende questo film un capolavoro. 

Super consigliato da vedere in famiglia. 

Giudizio complessivo: 9.5
Buona visione,



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento