-->

Aquaman


Regia: James Wan

RECENSIONE

Era in secondo piano nel film sulla Justice League, ma ora è tornato con una pellicola dedicata solo ed esclusivamente a lui. Sto parlando di Aquaman (o "l'uomo pesce" come piace chiamarlo a me). 

Interpretato nuovamente da quel pazzoide gorilla di Jason Momoa, il film stand-alone sul suo personaggio ultimamente ha fatto parecchio discutere dividendo pubblico e critica. C'è chi lo definisce un gran film d'intrattenimento ed il migliore del DCEU, e chi invece mediocre e mal fatto. Io, personalmente, sono nel mezzo; lo considero un bel film, nulla di più. 

Non è di certo il migliore del DCEU (che per quanto mi riguarda è e rimarrà per sempre Man Of Steel), ma uno dei migliori. Uno di quelli fatti meglio. 


Partiamo dal lato tecnico, che secondo me è molto di livello. James Wan dirige e lo fa in maniera a parer mio riuscitissima; regia chiara e scene d'azione dirette benissimo. Regia che farebbe impallidire quasi tutte quelle dell'MCU. Si nota in più di un momento che si tratta di un film di Wan, perché la sua impronta si nota tantissimo. 

La colonna sonora è fighissima, il sonoro altrettanto e gli effetti visivi, per il 70%, sono mostruosi (ho adorato la ricostruzione del regno di Atlantide, e la battaglia finale è perfezione visiva), anche se in certe scene sono a dir poco aberranti. 

La sceneggiatura non è perfetta, senza infamia e senza lode, ma è carina. Ha delle cagate enormi, qualche tamarrata di troppo e ripetizioni varie, ma per il resto è buona. 

Jason Momoa si riconferma essere un gran cazzaro; in alcuni momenti amavo il suo personaggio, ma in altri mi faceva parecchio storcere il naso, poiché la comicità e le battute a lui affidate non sono eccezionali, ma questo in generale. Non mi ha fatto impazzire il personaggio di Amber Heard, ma nel complesso non è male. Mi è piaciuto invece il villain Re Orm interpretato dal feticcio di Wan, Patrick Wilson. FINALMENTE la DC ne ha azzeccato uno, però anche qui, non è perfetto. 


La cosa che ho odiato più in assoluto è stato Black Manta. È solo un personaggio introduttivo che verrà sfruttato meglio nell'eventuale sequel, ma in più di un momento mi sono detto "Ma chi è sto pirla?". È presentato malissimo e, quella poca caratterizzazione che gli hanno dato, non è il massimo. 

In conclusione è un film con tantissimi difetti, ma che alla fine risulta ben fatto e tanto, tanto divertente. 1000 volte meglio di Batman v Superman, 1000 volte meglio di Suicide Squad ed al pari di Justice League

Carino, molto carino. 

Giudizio complessivo: 7.5
Buona visione,



Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento