-->

La Storia Di Clarissa


Autore: Ilaria Rita Bianconi

TRAMA

Questa è la storia di Clarissa, una ragazza speciale, che nella sua breve vita ha dovuto affrontare situazioni più grandi di lei. Fra cui il bullismo. Una storia attuale, dove la sua vita s’intreccia con quella di altri ragazzi e ragazze coetanei e non, con momenti di vita famigliare, sociale e scolastica. Una storia avvincente fra scandali e tanto altro..vita famigliare, sociale e scolastica. Una storia avvincente fra scandali e tanto altro...


COMMENTO

Prima di tutto ci tengo a ringraziare l'autrice che mi ha dato la possibilità di leggere il suo libro.

La storia è scritta in terza persona e la lettura è scorrevole.

L'autrice con questo scritto tratta una tematica seria ed importante, il bullismo. Però in questa vicenda tutto si andrà a risolvere nel migliore dei modi, poiché vi è una rinascita sia della protagonista che dei bulli.

Il libro parla di questa ragazza che viene spesso ghettizzata ed insultata dai suoi compagni, ma un giorno la situazione si risolverà e i bulli capiranno che quella ragazza che tanto amavano trattare male è una persona dal cuore grande.

Mi è piaciuto tantissimo il tipo di scrittura usato dall'autrice che tratta il tema con la giusta serietà coinvolgendoti nella lettura a tal punto che non ti accorgi di aver letto tutto il libro.

E' stupendo come in questa storia si intreccino amore, violenza e rinascita creando un mix che non ti fa annoiare, anzi ti invoglia a leggere.

I personaggi sono ben costruiti e ognuno ha le sue caratteristiche e il suo passato (a tratti travagliato che lo ha reso così com'è).

In questo racconto vengono messe a nudo le cause che spingono un ragazzo a comportarsi in un certo modo, perché si sa bulli non si nasce ed è lo stesso per le vittime.

Clarissa è un personaggio veramente dal cuore d'oro, che fa fatica a relazionarsi con le persone sopratutto perché ha paura di soffrire come le è già successo.

In questa storia tutti i personaggi alla fine si sono evoluti cambiando e diventando migliori.

Un unica pecca sta nel personaggio di Jason che in cuor mio avrei voluto diventasse meno violento solo che ciò non è successo, un vero peccato.

Ve lo consiglio? Si è un libro che va assolutamente letto!

Giudizio complessivo: 8
Buona lettura,

Francesca



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento