-->

Avengers: Endgame


Regia: Anthony e Joe Russo

RECENSIONE NO SPOILER

Credo di non essermi mai emozionato così tanto al cinema, come per Endgame. È la conclusione di tutto. La conclusione dell'MCU come l'abbiamo conosciuto. La conclusione di un Universo Condiviso che ebbe inizio 11 anni fa con il primo Iron Man. 
Sono cresciuto con questi film, con questi eroi, con le loro avventure. Alcune pellicole non mi sono piaciute o mi sono piaciute moderatamente, altre le ho adorate. Lo confesso, in più di un'occasione ho pianto, ho pianto moltissimo, soprattutto nel finale che è un tripudio di emozioni, ma tutto il film lo è.

I fratelli Russo ci hanno donato un'opera con si, dei difetti, ma ugualmente sensazionale e che sta dividendo parecchio il pubblico tra chi l'ha adorata e tra chi, invece, l'ha odiata. Molti secondo me si aspettavano una seconda parte fatta e finita di Infinity War, ma non è così, o meglio, lo è in parte, perché se quest'ultimo si concentrava più sul fattore intrattenimento, Endgame punta al cuore, risultando non solo diversissimo dal suo predecessore, ma migliore sotto parecchi punti di vista. 


Il ritmo è discontinuo, ma ci sta, perché si passa da un primo atto lento (ma mai noioso), che ci mostra la disperazione degli Avengers rimasti ed il tentare di trovare un piano, un secondo atto in cui la pellicola inizia a carburare, con svariati colpi di scena e situazioni veramente emozionanti e gasanti, fino ad esplodere completamente in tutta la sua bellezza nel terzo atto, che è la perfezione visiva, un autentico orgasmo per i fan ed i nerd più accaniti. 

Rispetto ad Infinity War, presenta situazioni molto più comiche, ma non sono mai ingombranti (tranne forse per un personaggio che si, è divertente e fa sbellicare, ma alla lunga mi è sembrato un po' forzato). 

Menzione speciale va al lato tecnico, nettamente superiore al precedente capitolo; i Russo si sono superati mettendo in gioco la loro miglior regia, soprattutto nelle scene action. Anche gli effetti visivi sono migliori; se in Infinity War presentavano qualche sbavatura, qui sono praticamente perfetti.

Potrei parlarvi all'infinito di questo film, ma decido di non dilungarmi oltre perché non potrei continuare a discuterne senza fare spoiler. Vi basti sapere però che non è un capolavoro, ma per quanto mi riguarda è il più completo dell'MCU ed il migliore dal punto di vista emotivo.

Un'esperienza unica nel suo genere, da vivere sul grande schermo, così da abbandonarsi completamente alle miriadi di emozioni che la pellicola offre. Mi dispiace per quelle persone che ancora non hanno avuto l'occasione di vederlo e che si sono beccate degli spoiler da parte di alcune teste di cazzo. Ricordatevi che spoilerare non è segno di grandezza, ma di stupidità

Buona visione,


Trailer


Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento