-->

Il Viaggio Degli Eroi: Il Giuramento


Autore: Cristian Taiani

TRAMA

Nel mondo di Inglor una apparente pace sta per essere minata da un antico e malvagio male, un'oscurità che già in passato aveva causato la più grande guerra che le Sette Terre avevano mai visto.

Cantata e narrata dai bardi come la Guerra Sanguinosa, uomini ed elfi ne avevano preso parte, abbandonati invece dalle più antiche stirpi dei nani, gloriosa fu la battaglia dove venne cacciato il senza nome e il suo suddito Zetroc. 

Venti ere dopo il male ritorna, tra le strade di Radigast la capitale delle Sette Terre, incrociando sul suo cammino incontrerà Rhevi, una ragazza per metà umana per metà elfa che sogna di allontanarsi dalla realtà di quella città che non l'accetta. 

Talun un ragazzo appena diventato mago dopo una vita da recluso nell'accademia di magia più ambita di Inglor e Adalomonte il guerriero senza un apparente passato, sfideranno il loro destino, legati da un giuramento, alla ricerca della loro libertà cominciando il loro viaggio, scoprendo misteri più grandi di loro, tra magie, guerre e viaggi nel tempo si ritroveranno a diventare eroi. 

Conoscerete gli elfi di luce, gnomi a bordo di navi volanti, coloratissimi Pixie, eccentrici pirati e i perfidi elfi di tenebra. Attraverserete il caldo deserto di Azir fino a scoprire gli arcaici segreti celati dal tempo e dall'oscurità senza nome.



COMMENTO

I termini usati sono semplici e la lettura è scorrevole.

Mi piace molto il tipo di scrittura dell'autore, prima di tutto perché anche se il racconto è in terza persona non è pesante, anzi è molto piacevole poiché l'autore in questo modo ha la possibilità di raccontare la vicenda a 360 gradi.

La storia inizia con Rhevi e Talun , una mezza elfa e un mago che si incontrano nella locanda dove Rhevi lavora e soccorrono un uomo non sapendo che questa sarà la loro condanna.

Mi piace moltissimo il personaggio di Rhevi poiché è forte e riesce sempre a tirare su di morale i suoi compagni di viaggio.

Anche il personaggio Talun è ben strutturato, è un mago molto intelligente, dolce e forte.

Durante il loro cammino incontreranno Adalomonte un guerriero che all'inizio non è molto simpatico ma andando avanti con la lettura non si può che affezionarcisi.

Questo libro è pieno di personaggi, sono presenti: gnomi, nani, elfi, barbari, orchi e chi più ne ha più ne metta.

L'argomento principale intorno a cui ruota la storia è il viaggio di questi eroi che incontreranno nemici, si scontreranno con mostri e vivranno avventure davvero appassionanti che non ti fanno staccare gli occhi dal libro.

E' fantastico alla fine pensare a com'erano i personaggi all'inizio e all'evoluzione che hanno subito.

Mi piace tantissimo anche il legame che si è creato tra di loro.

Di questo libro mi sono piaciute anche le scelte fatte dall'autore in fatto di ambientazioni, poiché i luoghi descritti rispecchiano i personaggi che li abitano.

Visto che questo libro ha un sequel, il finale è aperto e lascia tante domande al lettore.

Ve lo consiglio? Certo che si, sopratutto se siete degli amanti dei fantasy avventurosi come me.

Giudizio complessivo: 8.5
Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento