-->

Deadpool 2


Regia: David Leitch



Recensione 1


Deadpool 2 è l’attesissimo cinecomics Marvel diretto da David Leitch. A due anni di distanza dal primo film, il mercenario chiacchierone torna in azione.

Deadpool questa volta accetta missioni da mercenario e quindi uccidendo per commissione. A casa c’è la sua fidanzata Vanessa, con la quale intende passare il resto della sua vita. Un evento inaspettato sconvolgerà i suoi piani. Dopo aver tentato di togliersi la vita, si ritroverà nella residenza degli X-Men. Qui ritroverà Colosso e Testata Mutante Negasonica. Il nemico con il quale questa volta Deadpool dovrà confrontarsi, è un cyborg di nome Cable proveniente da un misterioso futuro. L’obiettivo del Villain interpretato da Josh Brolin, non è il mercenario chiacchierone ma un ragazzo mutante di nome Russell che ha il potere di lanciare palle di fuoco dalle mani. Deadpool vuole fare di tutto per salvarlo. Questa volta però dovrà affidarsi ad una squadra che prende il nome di X-Force. Tra i membri ci sono anche alcuni personaggi nuovi come Domino e Shatterstar. Il motivo per il quale Cable voglia uccidere il ragazzo è avvolto dal mistero. Riuscirà Deadpool a salvare il ragazzino? 


Questo secondo film non delude le aspettative dei fan di Deadpool. Nonostante la Marvel sia stata acquistata dalla Disney lo humor del mercenario chiacchierone fatto di doppisensi, battute su film, serie tv e canzoni è rimasto. Certo le battute della prima pellicola uscita nel 2016 facevano più ridere.
A parte questo la trama è migliore grazie anche all’introduzione di altri personaggi oltre a Colosso, Testata Mutante Negasonica e lo stesso Deadpool. La regia poi è stata affidata a David Leitch, alla sua terza esperienza dietro la macchina da presa dopo il primo John Wick del 2014 e Atomica Bionda uscito nel 2017, e le scene d’azione ne hanno giovato. 

Il finale della pellicola da qualche speranza ai fan del mercenario chiacchierone, di vedere un terzo film. Vedremo se la 20th Century Fox e la Marvel/Disney vorranno proseguire con il personaggio oppure decideranno di concludere il tutto dopo questo secondo film. 

Nei prossimi mesi ne sapremo di più. Per il momento non vi resta che correre al cinema per non perdervi questo scoppiettante secondo film. 

Voto: 7.5
Buona visione, 





Recensione 2


ACCIDENTI! Deadpool è venuto di nuovo! E che venuta!!!..... Ok scusate. 

Cominciamo…. 

Deadpool è tornato! Forse anche meglio di prima. Se il primo film godeva di una grandissima dose d’umorismo, ma di una trama servita solamente come pretesto per introdurre il personaggio, beh in questo è tutto diverso! Deadpool subisce per tutta la pellicola, un’evoluzione e profondità che non ti aspetteresti e la storia è pure di gran lunga superiore a quella del precedente capitolo. 

È inutile dirvi che in questo film si ride, si muore dal ridere, anche più di prima. Molte più battute, molte più citazioni, molta più violenza. Questa volta il regista non è più Tim Miller, ma bensì David Leitch, già regista del primo John Wick ed Atomica Bionda e, che pure qui, mette in gioco una regia notevolissima. Si nota la sua mano esperta anche nelle scene d’azione, che sono tantissime e divertentissime. Il mercenario chiacchierone, è sempre interpretato dal grandissimo Ryan Reynolds, che ancora una volta si conferma essere un attorone, perché non è facile al giorno d’oggi, trovarne uno in grado di prendersi così tanto in giro, ma lui ci è riuscito. 


Stupendo anche Josh Brolin che interpreta Cable, il cattivo della pellicola, il che è buffo, considerato che veste anche i panni di Thanos in Infinity War, per il Marvel Cinematic Universe. Uno dei tanti motivi per cui attendevo con un’ansia pazzesca questo film però, era per lui: PETER. CAZZO VOGLIO UNO SPIN-OFF SU PETER, ORA!!! È ufficialmente diventato il mio personaggio Marvel preferito… Andiamo avanti. 


Questo film ha un messaggio ben preciso, che ci viene fatto notare più di un volta nel corso della pellicola, anzi, diciamo che il film si basa tutto su quello: l’importanza della famiglia. Questa cosa mi è piaciuta da morire, e mi ha stupito non poco. 

Per il resto, boh. Penso di aver già detto tutto. Un film assolutamente GENIALE, più bello e divertente del primo, ed anche superiore negli effetti visivi. Andate a vederlo, se ancora non l’avete fatto, e preparatevi alla seconda venuta (non quella di Cristo), ma NON portate i vostri bambini! 

Giudizio complessivo: 8.5 
Enjoy, 






Trailer




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento