-->

Tomb Raider


Regia: Roar Uthaug


15 anni dopo l’uscita dell’ultimo film della saga di Tomb Raider con protagonista Angelina Jolie, ecco che in questo 2018, la Warner Bros ha deciso di regalarci una versione tutta nuova della celebre eroina dei suoi famosissimi videogiochi.

A sostituire la Jolie è stata chiamata in causa un’altra di un calibro, la premio Oscar Alicia Vikander, che ci regala una Lara Croft assai differente dalla precedente e che ne è la degna successore, quella che più si avvicina alla versione videoludica. 


Riguardo al film, non ne nutrivo grandi aspettative, anzi, diciamo che non ne avevo affatto se non un po’ curiosità, e devo dire che ho avuto esattamente ciò che immaginavo, un bel film d’intrattenimento senza particolari pretese

È un misto tra Indiana Jones e La Mummia, sia nelle ambientazioni, che nelle scene d’azione, ma anche per quanto riguarda la storia, che purtroppo soffre di una banalità e scontatezza in certi suoi punti (il maggior difetto del film), ma che non è priva di colpi di scena resi anche abbastanza bene.

Per quanto riguarda il lato tecnico invece, non è niente di che, a parte forse qualche inquadratura niente male e che ci ricorda che quella che stiamo vedendo è una pellicola tratta da un videogame. 


Oltre alla Vikander, spiccano anche altri nomi di rilievo, ad esempio quello di Walton Goggins, che ricopre il ruolo di un villain non troppo caratterizzato, ma che allo stesso tempo si fa apprezzare; il classico cattivo da film d’avventura insomma.


In conclusione Tomb Raider, seppur con i suoi difetti, rimane un bel film che ha un unico scopo, quello di far divertire lo spettatore facendogli passare due ore di sano intrattenimento. Finora il miglior film tratto da un videogioco.

P.S: (POSSIBILI SPOILER) riguardo alla scena finale con quel piccolo siparietto tra Lara Croft e il personaggio di Nick Frost, è ovvio che ci sarà un eventuale seguito che, a dirla tutta, non mi dispiacerebbe.

Giudizio complessivo: 7 
Buona visione, 




Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: