-->

Il Giustiziere Della Notte


Regia: Eli Roth


Bruce Willis abbandona definitivamente il mondo degli operatori Vodafone, fuggendo dall’Italia e tornando sul grande schermo dopo parecchio tempo con Il Giustiziere Della Notte, ultimo film del regista di The Green Inferno, Eli Roth.

Dopo la sua precedente e bellissima opera, tutti (forse) eravamo in trepidante attesa di vedere come sarebbe venuto fuori questo remake del celebre film con Charles Bronson (a cui sono stati anche attribuiti dei seguiti). Il risultato è un action movie ai limiti della mediocrità, ma che riesce lo stesso a divertire seppur con la sua semplicità. 

Troviamo un Bruce Willis abbastanza in forma, che il più delle volte ci fa anche tornare ai bei vecchi tempi di Die Hard.


Ciò che più fa sprofondare il film nel regno della mediocrità, è però il troppo frettoloso sviluppo degli avvenimenti, qualche cagata che fanno alcuni personaggi durante il corso della durata ed i soliti cliché che da anni affliggono questo genere di pellicole. 

A parte questo, Roth riesce li stesso a regalarci un film d’azione ben fatto, con anche una bella regia, ed una storia che sa soddisfare lo spettatore.


Non so come siano quelli originali (e prometto che li recupererò), ma se devo essere sincero, questo è più da cassetta che da grande schermo. 

Ho però apprezzato molto la presenza di Dean Norris, che in Breaking Bad veste i panni di uno dei miei personaggi preferiti e che qui fa ancora la parte del poliziotto. 

Nonostante tutto però, rimane lo stesso un film carino, niente di più. 

Giudizio complessivo:
Buona visione,






Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: