-->

Valerian E La Città Dei Mille Pianeti


Regia: Luc Besson

Dopo il non molto apprezzato Lucy, il regista de Il Quinto Elemento, Leon e molto altro, tale Luc Besson, ha deciso di riscattarsi dirigendo Valerian E La Città Dei Mille Pianeti, film di fantascienza basato sull'omonimo fumetto francese, scritto intorno agli anni 60. 

Questa pellicola regala una grandissima dose d'intrattenimento a base di spettacolari effetti visivi, quasi al pari di quelli di Avatar.


La regia di Besson è molto notevole ed immersiva in tantissime scene d'azione, soprattutto quelle ambientate nello spazio, che ricordano vagamente Star Wars, nonostante quest'ultimo sia mille volte superiore.

I vari interpreti se la sono cavata abbastanza bene, incominciando dai due protagonisti interpretati rispettivamente da Dane DeHaan, qui molto bravo, che veste i panni dell'agente speciale Valerian


…accompagnato dalla sua partner Laureline, interpretata da Cara Delavingne, brava anche lei, ma un po' meno rispetto al suo compagno (diciamo pure che non mi fa impazzire come attrice).


I vari personaggi di contorno sono anch’essi da prendere in considerazione, soprattutto due in particolare, ovvero Clive Owen, che non si vedeva da molto tempo sul grande schermo e Rihanna che, seppur avente una parte piuttosto piccola, se l’è cavata notevolmente. 

Dopo tutti questi pregi però, è impossibile non notare anche i difetti di questa pellicola, incominciando dalla storia, molto carina e semplice, ma che soffre di una certa banalità e scontatezza in alcuni passaggi. 

Notiamo un po' di tempi morti che risultano essere un tantino noiosi ed alcuni personaggi parecchio sopra le righe e un po' irritanti, ma a confronto è solamente una piccolezza. 

Nonostante ciò, Valerian E La Città Dei Mille Pianeti, si è rivelato essere un film che mira soltanto al puro e semplice intrattenimento, riuscendoci molto bene, seppur con tutti i suoi difetti.

Consigliato a tutti gli amanti del genere! 

Giudizio complessivo: 7+
Buona visione,






Trailer



Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉: