-->

La Cospirazione Contro La Razza Umana


Autore: Thomas Ligotti


“[…] Perché tanti di noi, con il cappio al collo o davanti alla canna del fucile, preferiscono l’ergastolo? Non meritiamo di morire, in fondo? […]”

La Cospirazione Contro La Razza Umana è IL libro e Thomas Ligotti è LO scrittore. Descrivere questo lavoro è difficilissimo e forse non sono nemmeno all’altezza di farlo. Prima di parlare del libro bisogna prima presentare il suo autore: Thomas Ligotti è uno dei più grandi autori dell’horror viventi, considerato degno erede di Lovecraft e Poe; saggista, scrittore, pessimista e fortemente antinatalista.

La Cospirazione è un saggio filosofico, un saggio sull’orrore umano, un saggio sull’orrore letterario, un saggio sugli orrori del mondo. Partendo dallo scritto, L’Ultimo Messia, del filosofo norvegese Zapffe, Ligotti inizia il suo racconto del nostro orrore di essere umani, condannati alla morte dal giorno della nascita. La Morte, l’unico e primo diritto che acquisiamo il giorno in cui veniamo al mondo. Il pessimista, l’unico umano che riesce a rendersi conto davvero della nostra inutilità e condanna all’estinzione. Il soprannaturale nella letteratura, il soprannaturale nelle cose, la filosofia dietro i grandi autori dell’orrore e gotico classici.

Leggere La Cospirazione è stato illuminante, sono riuscita per la prima volta in 30anni a dare un nome proprio a tanti pensieri che mi sono fatta col passare degli anni. L’analisi che Ligotti fa degli scrittori del passato è meravigliosa e puntuale. Se la vostra visione del mondo è molto pessimistica, come la mia, vi troverete ad ogni pagina a pensare che Ligotti stia leggendo nella parte più buia e gelida del vostro animo

La Cospirazione non è un libro per tutti. Se pensate che il mondo sia un posto fantastico in cui vivere e che l’essere umano sia la migliore delle creature viventi, state alla larga da Ligotti. Se vi infastidisce dover fare ricerca mentre leggete non è per voi. Se invece siete appassionati di letteratura horror è sicuramente da leggere e rileggere. Se siete interessati alla lettura è meglio recuperare i vecchi appunti di filosofia delle scuole superiori, vi faranno sicuramente molto comodo. Anche se non per tutti è un libro che tutti dovrebbero leggere per farsi del bene all’anima. 

“[…] ciò che siamo, pezzi di carne destinata a corrodersi su ossa che vanno disgregandosi […]”

Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento