-->

Ricorda Il Tuo Nome


Autore: Nicola Valentini

Si dice che gli occhi siano lo specchio dell'anima e io, fissando quegli occhi, ho visto il vuoto.

Sono usciti da un incubo. Privati della propria identità, dei propri affetti, delle proprie vite, violentati nell'anima, disintegrati nel corpo.

Aprile 1945, due uomini si trovano in clinica.
Uno non si può muovere, paralizzato in seguito ad un'esplosione.
L'altro ha perso la memoria e non parla.
Non ricorda il proprio nome, non ricorda le fucilazioni, le camere a gas.
Non ricorda perché è lì.

Sarà attraverso i ricordi dell'altro, la sua pazienza, la sua voglia di comunicare che tutto tornerà alla luce, che quei nomi si faranno sempre più vivi e la sete di vendetta inarrestabile.

Ricordi che fanno rabbrividire, che entrano nella carne come coltelli, che fanno sfuggire dagli specchi. Irriconoscibili. Dilaniati. Incubi. 

Per voi un thriller storico, seconda guerra mondiale, olocausto.
I ricordi di due ebrei e di Buchenwald.

Non si dimentica e, se ci si salva, resta solo una cosa da fare: vendicarsi, stanare i nazisti rimettendo ognuno al proprio posto.

Pagine violente, crude, disperate.
Flashback continui.

Nicola Valentini riesce a trattenerci sino all'ultima pagina col cuore in gola.

Buona lettura,




Lasciate un commento, oh voi che leggete...
Per non perdervi neanche una recensione, seguiteci qui 😉:

     

Nessun commento:

Posta un commento